Domenica 04 Dicembre 2016 | 15:16

LA LOTTA ALL'IMU

Appello dei sindaci ai parlamentari

La richiesta dei 18 primi cittadini del Ravennate: «Sostituitela con la tassa sul gioco d'azzardo»

Appello dei sindaci ai parlamentari

RAVENNA. I 18 sindaci della provincia di Ravenna hanno scritto ai deputati locali Alberto Pagani e Giovanni Paglia, alla senatrice Josefa Idem e al senatore Stefano Collina. L’invito è a sostenere l’emendamento dell’Anci che chiede la sostituzione dell’Imu con la tassa sul gioco d’azzardo. «Dopo l’ennesimo rinvio avvenuto ieri nella riunione del Consiglio dei Ministri sulla copertura necessaria di almeno 1 miliardo e 500 milioni di euro per consentirci di fare i bilanci nel 2014, ritorniamo sulla questione del decreto Imu del 30 novembre. Questo decreto profondamente sbagliato e ingiusto doveva essere votato in Parlamento il 19 dicembre - si legge nella lettera -. Grazie alla nostra mobilitazione, insieme a tutti i sindaci italiani, il voto è slittato a gennaio. Rivolgiamo un appello ai parlamentari della nostra provincia, ai deputati Alberto Pagani e Giovanni Paglia, alla senatrice Josefa Idem e al senatore Stefano Collina. Il nostro appello è articolato in due punti. Primo: sostenere l’emendamento al decreto presentato dall’Anci Emilia Romagna che sostituisce la stangata Imu con un modesto prelievo sul gioco d’azzardo. Secondo: dichiarare fin d’ora che il decreto, se non verrà modificato, avrà il vostro voto contrario».

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000