Domenica 04 Dicembre 2016 | 21:21

LA GAFFE

Poveri turisti tedeschi, la loro bandiera è sbagliata

Sui cartelli delle indicazioni turistiche in giro per la città invertiti i colori del drappo della Germania

Poveri turisti tedeschi, la loro bandiera è sbagliata

RAVENNA. Sbagliata la bandiera tedesca sui cartelli delle indicazioni turistiche. In base, infatti, a un’ordinanza del sindaco che chiede la traduzione in più lingue delle indicazioni stradali e turistiche, sono decine i cartelli che campeggiano sul territorio comunale e riportanti, accanto al testo tradotto, la bandiera della nazione della lingua di riferimento. E accanto al tedesco, la bandiera è però sbagliata. Non è nera, rossa e oro, in quest’ordine partendo dall’alto lungo tre bande orizzontali, ma è nera, oro e rossa. Con buona pace dei turisti tedeschi. A farlo notare, il consigliere provinciale dell’Udc, Gianfranco Spadoni. «Anche queste “piccole” imprecisioni, danno un po’ la dimensione della nostra qultura che gli amici tedeschi, temo non abbiano potuto fare a meno di notare - scrive -. Spesso amiamo rilevare come Ravenna rappresenti la città turistica per antonomasia, per le sue bellezze artistiche e culturali. Ma riguardo al flusso del mercato estero che ha sempre rappresentato un dato importante per Ravenna, ad aprile scorso la Provincia segnala un dato non positivo del mercato estero: la Germania cede, su base-mese, oltre 5mila presenze».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000