Notte Rosa, Notte Rap

Gemelli Diversi alla Notte Rosa di San Mauro

Musica live con il duo milanese Sabato. Alle 6.30 c’è il Nicoletta Fabbri Quartet

di CLAUDIA ROCCHI

GEMELLI DIVERSI IN RAP

La musica è regina nella “Notte rosa” di San Mauro e Savignano. Venerdì dalle 21.30 al parco “Stefano Campana” kermesse con I Gemelli Diversi nel ventennale di carriera. Il gruppo pop rap milanese nato nel 1998, oggi composto dal duo Thema e Strano, spinge i fan a cantare insieme pezzi funk rap. Fino al 2014 era un quartetto con le voci dei rapper Grido e del dj Thg. Figli del cosiddetto “spaghetti funk” dell’hip hop italiano, sono riusciti a mantenersi con successo costante. Due gemelli diversi d’aspetto, ma identici negli intenti, che dimostrano carattere, passione per la matrice funk americana, per la melodia sempre presente. Fra i brani, “Un attimo ancora”, “Mary”, “Fotoricordo”. Ad aprire alle 21.30 è lo spettacolo dei Funkomatics live.

A mezzanotte la Foce del Rubicone riunisce bagnanti e cittadini sammauresi di mare e di terra (Pascoli), ma anche di Savignano al Rubicone. Tutti con lo sguardo rivolto al cielo, per illudersi nell’intreccio scoppiettante di colori e musica. La musica prosegue all’indomani mattina sulla spiaggia centrale, al bagno Sergio e Neri; sabato 7 alle 6.30 si leva un risveglio suadente con il Nicoletta Fabbri Quartet. Già voce nel tour “La vita è bella” del maestro premio Oscar Nicola Piovani, Nicoletta e quartetto omaggiano le musiche e gli autori che hanno fatto la storia della canzone italiana. È previsto un tributo alla sempre verde Mina, e a musiche scritte per i film di Federico Fellini; si passa dal jazz al tango, dal walzer alla bossanova. E per concludere, bomboloni rosa per tutti.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c