L'ALLARME

Gli ordigni davanti all'Itis erano esplosivi

Gli ordigni davanti all'Itis erano esplosivi

IMOLA. Erano pieni di materiale esplosivo, anche se ancora deve essere stabilito di che tipo, i due cilindri di cartone abbandonati ieri mattina da due ragazzi davanti all’ingresso dell’Itis di Imola in via Pio IX. Si tratterebbe di due ragazzi sui 15/17 anni, non studenti della scuola. Così hanno infatti riferito alla polizia i docenti che, avvisati da altri studenti che avevano visto i due armeggiare nel cortile, sono usciti e sono andati loro incontro per chiedere cosa stessero facendo. E’ a quel punto che i due sono fuggiti lasciando cadere dietro di loro le due bombe carta che hanno richiesto l’intervento degli artificieri.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Ti potrebbero interessare

Corriere Romagna (©) - 2017