IMOLA

Andrea Costa Imola, l'Eurovo non ci ripensa, resterà lo sponsor del basket

Dopo l'indagine della Finanza il patron Domenicali incontrerà i vertici dell’azienda per chiarire la vicenda

di LUCA BALDUZZI

28/09/2018 - 10:12

Andrea Costa Imola, l'Eurovo non ci ripensa, resterà lo sponsor del basket

IMOLA. Nessun ripensamento o passo indietro all’orizzonte. Eurovo dovrebbe rimanere lo sponsor principale dell’Andrea Costa Imola Basket e il contratto commerciale firmato venerdì 14 settembre dovrebbe restare in vigore.

Fonti vicine al gruppo sono convinte che il marchio Le naturelle non dovrebbe scomparire dalla divisa con cui la squadra biancorossa scenderà in campo per la stagione 2018/2019. E la presentazione della nuova maglia continua a rimanere fissata al circolo Sersanti per mercoledì 3 ottobre, alle 18.30.

Condivisione di valori

Nel presentare la partnership con l’Andrea Costa Imola Basket, il direttore commerciale e marketing di Eurovo Federico Lionello aveva sottolineato la comunanza di principi – la vita sana, il rispetto delle regole, la dinamicità, il fair play, la dedizione, l’impegno per il superamento dei propri limiti – fra il mondo dello sport e la cultura d’impresa che ha contribuito a far crescere il gruppo negli ultimi dieci anni.

Valori che, nonostante il polverone – per quanto su questioni che non hanno niente a che vedere con lo sport e che risalgono alle stagioni precedenti – che l’indagine della Guardia di Finanza ha sollevato, resterebbero più che mai validi.

Nessuna brutta sorpresa, dunque, dovrebbe seguire l’incontro fra la direzione dell’azienda e l’amministratore unico dell’Andrea Costa Imola Basket Gian Piero Domenicali, già fissato, perché il patron biancorosso possa spiegare nei particolari quello che è accaduto.

Imola informatica

Nel primo pomeriggio di ieri è arrivata anche la notizia che «Imola Informatica sostiene l’attività al fianco dell’Andrea Costa Imola Basket anche nel 2018/2019, ancora più motivata nella partnership dopo i risultati della stagione scorsa», fa sapere l’ufficio stampa di via Valeriani, attraverso una nota. «Imola Informatica sarà sponsor nel settore giovanile e partner di maglia nella prima squadra».

«Lo facciamo perché è una cosa che riteniamo giusto fare», si limita ad aggiungere Claudio Bergamini, fondatore e Ceo della società di consulenza e stil transfer nell’ambito Itc.

Vicinanza della città

Insomma, due ulteriori rassicurazioni della vicinanza e del sostegno della città ai ragazzi di coach Emanuele di Paoloantonio, che nel corso dell’allenamento di ieri pomeriggio hanno ricevuto la visita di Domenicali. Una rassicurazione ancora più significativa pensando che la squadra comincerà la nuova stagione proprio in casa, davanti al pubblico del PalaRuggi.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c