logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

IMOLA

Pista di motocross all’autodromo: lavori al via con Marco Melandri

Le ruspe hanno iniziato a lavorare alla collina della Rivazza sotto gli occhi del pilota ravennate

di LUCA BALDUZZI

10/07/2018 - 10:44

Pista di motocross all’autodromo: lavori al via con Marco Melandri

Marco Melandri assiste ai lavori (Foto Mmph)

IMOLA. Prime movimentazioni di terra sulla collina della Rivazza per la costruzione del tracciato della prima edizione del Mondiale Motocross, in programma all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola sabato 29 e domenica 30 settembre.

All’opera Armando Dazzi, uno fra i più importanti specialisti a livello mondiale, che già in pochi giorni darà un’impronta delineata a questa parte di pista, definita tradizionale. Quella posizionata nel paddock 2, invece, verrà costruita nelle due settimane precedenti la gara.

E a inaugurare i lavori è stato un testimonial d’eccezione: Marco Melandri, il pilota ravennate protagonista nella Superbike e grande appassionato di motocross.

Emozione

«E’ un’emozione fantastica essere presente all’inizio dei lavori», commenta Melandri. «La prima cosa che mi è venuta in mente è stata quando potrò provare la pista! La collina della Rivazza sembra naturalmente predisposta per questa attività e sono convinto che verrà fatto un lavoro incredibile. Da qui poi si potrà vedere tutta la pista. Davvero un’emozione unica per chi avrà la fortuna di essere presente».

Il pensiero spazia: «Mi ricorda il Cross delle Nazioni a Jerez, dove si attraversava la pista con un salto, e anche i maestri americani ne erano entusiasti», aggiunge il pilota. «Qui ad Imola si vuole fare ancora meglio e sono sicuro che ci si riuscirà. Sarebbe bellissimo che Imola fosse decisiva per l’assegnazione del titolo, con una battaglia fino all’ultimo giro tra Cairoli e Herlings, con tutti gli appassionati a fare il tifo per Tony».

Melandri non sarà presente, «perché sarò impegnato a Magny Cours, ma state sicuri che mi terrò informato», continua. «Invito tutti gli appassionati a venire a Imola: questo sarà uno spettacolo assolutamente da non perdere».

Biglietti ancora disponibili

Che l’MxGp d’Italia abbia tutte le peculiarità per diventare uno degli appuntamenti di riferimento del Mondiale Motocross lo dimostra il grandissimo interesse e la sempre più viva attesa per la prima edizione. I biglietti sono ancora disponibili sia sulla piattaforma ufficiale imola.motocross-tickets.com e sul sito internet www.ticketone.it. I residenti della Città metropolitana di Bologna e dei ventitré comuni del Con.Ami possono acquistare gli abbonamenti per i due giorni di gara a un prezzo super scontato. I biglietti in promozione (disponibili solo in prevendita, in numero limitato e fino a esaurimento) sono già acquistabili alla biglietteria dell’autodromo presso l’Hub turistico IF in piazza Ayrton Senna e online sul sito internet www.autodromoimola.it.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c