IMOLA

Gli ex ministri Calenda e Delrio in arrivo per sostenere Cappello

M5s: al centro sociale di Zolino incontro pubblico sulla sanità con il consigliere regionale Bertani

15/06/2018 - 18:44

Gli ex ministri Calenda e Delrio in arrivo per sostenere Cappello

IMOLA. Le analisi del dopo voto lasciano subito spazio ai tempi supplementari di questa campagna elettorale che si concluderà venerdì 22 giugno. In questi giorni gli schieramenti che sostengono Carmen Cappello (centrosinistra) e Manuela Sangiorgi (M5s) e che domenica 24 andranno al ballottaggio stanno aggiornando la loro agenda elettorale, un’agenda sempre in divenire, pronta a subire, come è normale che sia in questi casi, cambi dell’ultim’ora. Ecco quel che si è fissato al momento.

Confronti pubblici

Mai come in queste elezioni amministrative ci sono stati tanti confronti pubblici tra candidati. In vista del primo turno se ne sono contati una decina, molti dei quali tematici e alcuni con qualche candidato assente. Tra questi c’era quello del settimanale “Il Nuovo Diario Messaggero” che lunedì 18 replica il confronto, stavolta ristretto alle due “ballottanti”, nel cortile di Palazzo Monsignani, in via Emilia 69 ad Imola, alle 20.30. Il giorno dopo tocca al confronto organizzato da “Il Resto del Carlino” al chiosco Renzo alle 20.

Due ex ministri per la Cappello

Per sostenere Carmen Cappello mercoledì 20 arriverà in città alle 12.30 l’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda. Per l’occasione è in programma un pranzo all’hotel Molino Rosso al quale sono invitati i rappresentanti del mondo economico e imprenditoriale imolese. Venerdì 22 il gran finale della campagna elettorale sarà in piazza Gramsci alle 20.30, dove assieme a Carmen Cappello sarà presente Graziano Delrio, capogruppo del Pd alla Camera per il comizio conclusivo.

«Da qui al 24 giugno continuerò a portare i nostri progetti tra la gente – dice –. La nostra è una città viva, fatta di persone, di imprese, di servizi, di una rete fittissima di associazioni, di poli di sviluppo su cui investire con decisione, di un ospedale da salvaguardare. Ho molte cose da raccontare sugli obiettivi che vogliamo raggiungere e tante persone da incontrare. Il compito della politica è permettere ai cittadini di capire prima di scegliere. Io farò di tutto per raccontare agli imolesi la nostra idea di città».

«Arrivo al ballottaggio forte del sostegno di una coalizione che ha fatto squadra esprimendo valori condivisi dalla nostra gente e proposte di grande qualità per la città. Gli imolesi lo hanno capito».

Big da definire per la Sangiorgi

Prologo ufficiale di questo rush finale del M5s sarà stasera (alle 20.30) al centro sociale di Zolino per un incontro pubblico sul delicato ed attuale tema della sanità.

Ospiti il consigliere regionale M5s Andrea Bertani e la consulente ambientale Cinzia Morsiani, oltre alla presentazione della delegata pentastellata alla tematica. L’evento di chiusura di questa seconda fase di campagna elettorale sarà programmato per venerdì 22 giugno con la partecipazione di esponenti nazionali del M5s. «Siamo sempre stati in mezzo alla gente e continueremo a farlo con crescente presenza in questa volata conclusiva della campagna elettorale – dice la Sangiorgi –. Incontri con cittadini e associazioni sono la nostra priorità in una città così fiorente di eccellenze e di realtà meritevoli della massima considerazione. Si percepiscono le lacune del Pd nella politica dell’ascolto, il partitone ha smesso da tempo di ascoltare la gente ergendosi su un anacronistico piedistallo».

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c