logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

ELEZIONI

Due liste civiche si sfilano dal centrodestra e candidano Benedetti

Strappo di Civica per l’autodromo Imola e Agricoltura e cultura: «Poca attenzione al programma»

11/04/2018 - 11:30

Due liste civiche si sfilano dal centrodestra e candidano Benedetti

IMOLA

Strappo nella coalizione di centrodestra a sostegno di Giuseppe Palazzolo: le liste “Civica per l’autodromo Imola” e “Agricoltura e cultura” si sfilano, e Franco Benedetti diventa il loro candidato a sindaco comune.

«Arroganza dei partiti»

A spingere i componenti delle due liste civiche ad abbandonare la coalizione, apparentemente indivisibile appena due settimane fa, «è stata la ben poca considerazione – direi addirittura l’arroganza – dimostrata dai partiti nei confronti dei punti del programma, che noi consideriamo, al contrario, assolutamente fondamentali», spiega Franco Benedetti, già candidato di “Civica per l’autodromo Imola” alle elezioni amministrative del 2013 e creatore di “Agricoltura e cultura”. Inoltre, «abbiamo una considerazione delle liste civiche molto differente da quella che Palazzolo ci aveva venduto e ha venduto agli imolesi. Che cos’è “Focus 2018” se non un gruppo di ex politici camuffato da lista civica?».

La decisione di sfilarsi «è stata votata dai componenti di “Civica per l’autodromo Imola” e di “Agricoltura e cultura” nel corso di una riunione di mercoledì scorso», aggiunge Benedetti. E «al banchetto di sabato hanno scelto di non esporre la bandiera “Palazzolo sindaco”. Più di una persona ha prestato attenzione a questo particolare e si è fermata per chiedere informazioni su che cosa fosse capitato».

Uscite dalla coalizione, «le due liste civiche (che manterranno Annalisa Michinelli e Pietro Bertoni come capilista, ndr) sono aperte a tutti», continua il neo candidato. «Al ballottaggio appoggeremo quel candidato che si sarà dimostrato il più meritevole».

Candidati in campo

Nell’attesa dell’annuncio ufficiale della candidatura dell’avvocato Carmela Cappello per la coalizione di centrosinistra, e delle eventuali conseguenze che potrebbe avere sugli equilibri di quell’area politica, i candidati a sindaco in campo per le elezioni amministrative del 10 giugno salgono a sei.

Oltre a Benedetti e a Palazzolo, sono in corsa l’ex consigliera comunale Manuela Sangiorgi per il Movimento 5 stelle, con il sostegno dell’associazione “Piazza aperta”, Filippo Samanchini per Sinistra unita (Partito comunista italiano, Possibile e Sinistra italiana), Giambattista Boninsegna per il Popolo della famiglia e Francesco Armiento per la lista civica “Azione imolese”. L.B.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c