Lunedì 21 Agosto 2017 | 21:47

STRADE

In arrivo sei nuovi autovelox: occhio alla velocità sull'asse attrezzato

Stop agli incidenti a pedoni e ciclisti, segnaletica luminosa ad alta visibilità in 5 passaggi pedonali critici: in via Pisacane, viale D'Agostino, via della Resistenza e via Casoni

In arrivo sei nuovi autovelox: occhio alla velocità sull'asse attrezzato

IMOLA. Degli oltre 2,8 milioni di euro previsti dalle multe, 1,7 saranno destinati a interventi per la sicurezza. È quanto deciso nei giorni scorso dalla Giunta approvando una delibera in cui destina i proventi derivati dalle sanzioni per le violazioni previste dal Codice della strada per il 2017. Circa 760mila euro invece saranno destinati a interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle strade, nonché al potenziamento dei controlli e all’accertamento delle violazioni.

Tra le novità in agenda troviamo, nei luoghi a maggiore incidentalità, sei armadi per autovelox: 2 sulla via Cooperazione (asse attrezzato) in prossimità delle rampe che accedono alla rotonda sulla via Amendola, 2 sulla via Lughese in prossimità dell’incrocio con la via Lasie, 2 sulla via Correcchio nel tratto che attraversa il centro di Sasso Morelli con il posizionamento agli ingressi del centro abitato. Sono autovelox mobili utilizzabili solo con la presenza degli operatori della Municipale, come deterrente per la velocità.

Sono previste anche misure per contrastare gli incidenti a pedoni e ciclisti, come il posizionamento di segnaletica luminosa ad alta visibilità (safety cross) in cinque passaggi pedonali critici (una in via Pisacane in prossimità di via Spaventa, 2 in viale D’Agostino, di cui una in prossimità del Silvio Alvisi e della scuola “Luca Ghini” e una vicino a via Giovanni XXIII e al parco pubblico “Vittime dell’11 Settembre”, una in via della Resistenza in prossimità di via Coraglia, una in via Casoni al passaggio pedonale che porta al centro commerciale intermedio.

Tra gli altri progetti, troviamo la moderazione del traffico in via Lughese, con il posizionamento di 4 lanterne lampeggianti all’incrocio tra le vie Lughese, San Prospero, Valverda, e il rafforzamento della visibilità dell’incrocio tra le vie Cardinale-Benelli-Gagliazzona a Spazzate Sassatellli, con il posizionamento di 4 lampeggianti in corrispondenza dell’incrocio e due di preavviso a 150 metri dai bracci dell’incrocio che segnalano il dare la precedenza a chi transita su via Cardinala.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000