Sabato 10 Dicembre 2016 | 03:59

DISAGI PER I PENDOLARI

Treno investe un daino: ritardi

Ieri mattina fra Mirandola e Castel San Pietro. Circolazione rallentata per un'ora

Treno investe un daino: ritardi

CASTEL SAN PIETRO TERME. Un daino attraversa i binari e il treno in arrivo a velocità sostenuta lo investe: traffico ferroviario in tilt ieri mattina sulla linea ferroviaria Bologna - Rimini. L’investimento è avvenuto poco prima delle 7.30, fra le località di Mirandola e Castel San Pietro, ed ha provocato rallentamenti per circa un’ora alla circolazione ferroviaria. L’impatto ha danneggiato l’impianto frenante del treno regionale 11525: i passeggeri, giunti a Castel San Pietro, sono scesi per poi proseguire a bordo del treno successivo. La circolazione è ripresa regolarmente alle 8.35, al termine degli ultimi controlli e della rimozione della carcassa dell’animale. Nel disguido sono rimasti coinvolti indirettamente altri 11 treni - due Frecciabianca, un Intercity e otto regionali - che hanno subito ritardi compresi fra i 20 e 50 minuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000