CASTEL SAN PIETRO

Ritmi slow e sapori autentici, pane protagonista nel week end

Il sindaco Tinti: «Borghi Aperti è un progetto nel quale crediamo molto che ci permette di valorizzare anche gli altri prodotti del territorio»

Ritmi slow e sapori autentici, pane protagonista nel week end

CASTEL SAN PIETRO. Trai borghi aperti il prossimo week end ci sarà anche Castel San Pietro Terme.

Un fine settimana alla riscoperta dei ritmi slow, delle tradizioni più autentiche, dei sapori di una volta, immersi nell’accogliente atmosfera del centro storico: il 3 e 4 ottobre Castel San Pietro Terme partecipa alla manifestazione “Borghi Aperti”, promossa dall’Assessorato al Turismo dell’Emilia-Romagna in collaborazione con Anci Emilia Romagna, un’iniziativa che coinvolgerà 23 borghi emiliano romagnoli contraddistinti da marchi di qualità certificata e riconosciuta a livello internazionale.

«Borghi Aperti è un progetto nel quale crediamo molto – afferma il sindaco Fausto Tinti -, un’ulteriore occasione per valorizzare e promuovere a livello regionale e nazionale la nostra identità, le nostre aziende e il nostro centro storico. Un particolare ringraziamento ai fornai di Castel San Pietro Terme e alle associazioni di categoria, insieme ai quali abbiamo costruito questo progetto di valorizzazione dei prodotti del territorio in abbinamento ad un pane di vera qualità».

Protagonista della manifestazione castellana sarà in particolare il pane, che grazie alla collaborazione di Forno Stanziani, Forno La Bottega, Panificio Antonio e Forno L’angolo del Cuore, sarà declinato in tutte le sue forme e sapori, in abbinamento con altri prodotti del territorio, e sarà protagonista di degustazioni, giochi, conversazioni organizzate con le associazioni del territorio.

Sabato le iniziative prendono il via con il divertente gioco “Quanto pane pesi?” che prevede in omaggio “tanto pane quanto pesi!”. Distribuzione gratuita dei ticket presso Forno Stanziani, Forno La Bottega, Forno L’Angolo del Cuore (ore 8-12,30 e 16-19). Alle 12 nella Sala Espositiva Cassero inaugurazione della mostra “Tutti i nostri pani”, esposizione di pane tipico del nostro territorio, che resterà aperta sabato fino alle 18 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Alle ore 17.30 alla Saletta Espositiva in via Matteotti 79 aprirà la mostra “Muti passaron quella notte…” con cimeli, divise, lettere della Grande Guerra, a cura del Gruppo Alpini Castel San Pietro Terme.

Profumo di pane per tutta la giornata domenica con “I Sapori Slow del Centro - Buoni come il pane”, degustazioni gratuite di “pane e specialità gastronomiche” e fiera di prodotti tipici dalle 10 alle 19 in piazza XX Settembre e piazza Acquaderni. Alle ore 10 aprirà con il saluto delle autorità lo “Stand del Pane” in collaborazione con Gruppo Alpini Castel San Pietro Terme, Forno Stanziani, Forno La Bottega, Panificio Antonio, Forno L’Angolo del Cuore. Durante la giornata l’Associazione Turistica Proloco propone visite gratuite con prenotazione obbligatoria con ritrovo in piazza XX Settembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017