Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 19:16

IMOLA

La lite nel parcheggio finisce con un arresto

La lite nel parcheggio finisce con un arresto

MEDICINA. La bagarre tra automobilisti finisce in caserma. I carabinieri di Medicina hanno arrestato un 48enne di nazionalità marocchina, residente a Medicina, per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate continuate. L’uomo aveva seguito fino in caserma un italiano che lì era andato per segnalare quello che gli era appena accaduto in un parcheggio poco distante, un uomo con cui aveva discusso per un parcheggio lo aveva pesantemente minacciato. A quel punto, quell’uomo è arrivato anche lì e ha cominciato a inveire di nuovo gridando «Ti ammazzo! Ti taglio la gola». Dopo aver aggredito anche il carabinieri che cercava di riportarlo alla calma è stato arrestato. Il militare, l’italiano e il figlio di quest’ultimo che, trovandosi in auto aveva assistito alla scena, sono stati trasportati al pronto soccorso di Budrio e dimessi con prognosi che vanno da tre giorni per il militare e il minore e sette giorni per l’italiano.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000