RAVENNA

Vandali nella notte devastano la Pubblica assistenza di Ravenna

L'allarme è scattato alle 3. Hanno rotto computer e tastiere tentando di forzare la cassaforte

09/10/2018 - 10:29

Vandali nella notte devastano la Pubblica assistenza di Ravenna

RAVENNA. Vandali in azione la scorsa notte nella centrale operativa della Pubblica Assistenza di Ravenna in via Meucci 25. Hanno fatto irruzione distruggendo computer, spaccando tastiere e cercando di scassinare la cassaforte, operazione quest’ultima che non ha avuto successo. Appena scattato l’allarme, alle 3 di notte, i volontari sono accorsi nella centrale operativa trovando la loro sede sottosopra e gravemente danneggiata.

"Con questo atto vergognoso si è colpito un organo costituito da volontari che fondano il loro operato sulla solidarietà e la cura del prossimo - commentano dalla Pubblica assistenza -, con particolare attenzione al mondo degli ammalati e degli anziani. Il principale obiettivo della Pubblica Assistenza è infatti quello di contribuire
alla costruzione di una società giusta e solidale promuovendo la cultura dell'altruismo". Sono in corso indagini per accertare i fatti e trovare i responsabili del gesto che ha provocato sgomento, sconforto e dispiacere tra i volontari e gli operatori della Pubblica Assistenza.  

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c