logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

RIMINI

Tragica caduta in moto, muore un ragazzo riminese

L'incidente è avvenuto nella notte in via della Grotta Rossa

12/08/2018 - 18:00

Tragica caduta in moto, muore un ragazzo riminese

RIMINI. Un sorpasso riuscito male, la perdita del controllo della moto e uno schianto contro un ostacolo fisso che ha spaccato per la violenza il casco integrale. Così è morto Nicolas Bruschini, 19enne che in sella alla sua Ktm 350 stava tornando a casa, attorno alle 2 del mattino di ieri. La tragedia si è consumata in via della Grotta Rossa, dove il giovanissimo centauro stava passando sul suo mezzo a due ruote per raggiungere la vicina via del Deviatore, dove abitava assieme ai genitori.

La dinamica

Stando alle prime ricostruzioni della polizia municipale e alla testimonianza di due persone, il ragazzo avrebbe fatto tutto da solo: andando in direzione monte, avrebbe sorpassato un’auto e nel rientrare nella corsia avrebbe perso il controllo del suo mezzo, andando a colpire una serie di ostacoli fissi. Una serie di impatti violenti - sull’asfalto non sono stati trovati segni di frenata - che ha visto arrivare il colpo mortale contro un palo della fermata dei bus, posizionato sul ciglio della strada. Nonostante Nicolas indossasse un casco integrale che gli proteggeva tutta la testa, la botta è stata così così forte da romperglielo e da farlo morire all’istante. Ad aiutare nella ricostruzione di quanto accaduto sono stati anche i testimoni che erano nell’auto sorpassata da Nicolas e che hanno raccontato quanto avevano visto. Sul posto, oltre agli agenti della polizia municipale, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e una ambulanza del 118. La strada è stata quini chiusa per oltre un’ora, per i rilievi di rito e per metterla in sicurezza. 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c