Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 02:01

SANTARCANGELO

Dieci lettori gratis al cinema

Presentandosi venerdì sera con il coupon pubblicato sul giornale di giovedì 21, i primi 10 entreranno gratuitamente alla proiezione di “Easy. Un viaggio facile facile”

Dieci lettori gratis al cinema


SANTARCANGELO. Prima Locarno, poi il Belgio, la Finlandia e ora la Francia, con Annecy: colpo grosso per il film Easy. Un viaggio facile facile, del riminese (di Viserba) Andrea Magnani, che la prossima settimana sarà in concorso al Festival del cinema italiano in Francia (25 settembre – 1 ottobre).


Il regista è in questi giorni in giro per l’Italia per la promozione del film, nelle sale da quattro settimane, e venerdì 22 settembre sarà al Supercinema di Santarcangelo dove Easy. Un viaggio facile facile è in programma da giovedì 21 fino a domenica 24 settembre (ore 21.15).


Al termine della proiezione di venerdì nel cinema clementino, Andrea Magnani converserà con il vice presidente dell’associazione Dogville Roberto Naccari. 


Ingresso gratuito al Supercinema venerdì 22 per i primi 10 lettori del Corriere Romagna che si presenteranno con il coupon pubblicato sul giornale di giovedì 21 (basta ritagliarlo e presentarsi per tempo alla cassa).

Il regista
Andrea Magnani è nato a Rimini e vive tra New York, Trieste e qualche altro angolo del mondo. Dopo la laurea in Scienze politiche, si è avvicinato al cinema nel 2002 e ha lavorato come sceneggiatore per il cinema e per la televisione. Con Caffè Trieste (2009) ha vinto il premio come miglior documentario al “Trieste film festival”. Easy, suo primo lungometraggio, ha invece ricevuto a Locarno il premio della giuria per l’interpretazione di Nicola Nocella, il protagonista del film definito dalla critica «la risposta italiana a John Belushi».

Il film
In Easy. Un viaggio facile facile Nocella è Isidoro, ex pilota di go-kart con qualche chilo di troppo e depresso. Tornato a vivere con la madre, dorme nella stessa cameretta di quand'era bambino e passa la giornata davanti alla Playstation, mangiando cibo dietetico. Un giorno il fratello più piccolo, uomo affascinante e di successo, gli offre un piccolo, semplice lavoro: trasportare la bara con il corpo di un muratore ucraino dall'Italia a un piccolo villaggio dei Carpazi, in Ucraina. Ma tre giorni di viaggio in una terra sconosciuta possono essere più difficili di quanto ci si aspetti...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000