Venerdì 28 Luglio 2017 | 14:56

Omicidio a Villa Verucchio

Aggressione nella casa di riposo: muore un'anziana

Un uomo di 78 anni è indagato per omicidio preterintenzionale

Aggressione nella casa di riposto: muore un'anziana

Il pronto soccorso di Rimini

VERUCCHIO. Omicidio preterintenzionale. Una donna di 95 anni è morta in seguito a un'aggressione subita da un altro paziente di una struttura sanitaria di Villa Verucchio. Per la Procura della Repubblica di Rimini è stata un omicidio preterintenzionale. Ad aggredire l'anziana signora sarebbe stato un altro paziente, un uomo di 78 anni affetto da patologie mentali che ora si trova indagato  a piede libero per omicidio preterintenzionale.  L'uomo prima si è scagliato contro un'altra ospite della strutta procurandole ferite pesanti al volto e poi si è avventato sulla donna. L'indagine della polizia è coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani: bisognerà chiarire l'esatta dinamica dell'aggressione. Nel frattempo l'uomo è stato trasferito in altra struttura: è sulla sedia a rotelle e cammina solo se aiutato. Al momento resta l'unico indagato, ma ulteriori approfondimenti tenderanno a capire se vi siano state o meno altre responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000