Dramma nello sport

Lotta per la vita la triatleta Julia Viellehner

La 31enne coinvolta in un incidente con la bici mentre si allenava al Passo delle Forche

Lotta per la vita la triatleta Julia Viellehner

Julia Viellehner

CESENA. C’è un’altra sportiva di livello mondiale ricoverata in condizioni disperate nel reparto di Rianimazione del Bufalini di Cesena. Julia Viellehner, 31 anni, è un asso del triathlon. Adesso lotta tra la vita e la morte dopo un incidente che l’ha vista sfortunata protagonista nella giornata di lunedì. Julia Viellehner era in Romagna per allenarsi e preparare la stagione di triathlon 2018. Domenica aveva partecipato al Thriathlon sprint di Cervia (750 metri a piedi, 20 chilometri in bici e 5 di corsa) giungendo seconda.

Tra gli allenamenti del periodo era contemplata la partecipazione alla frazione lunga della Nove Colli. Ma già lunedì, a nemmeno 24 ore dalla gara cervese, Julia Viellehner si era rimessa in bici per proseguire l’allenamento.

Julia Viellehner assieme a due amici e connazionali stava percorrendo la Provinciale 24 che da Galeata porta a Premilcuore attraverso il Passo delle Forche.

La 31enne si era affiancata ad un mezzo pesante: un camion che era appena ripartito dopo aver fatto passare un’auto proveniente dall’altro senso di marcia. Una ruota agganciata sul retro del mezzo pesante. La caduta a terra ed i pesanti traumi da urto e schiacciamento. L’elimedica aveva portato la ferita al “Bufalini”. Julia Viellehner è in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. In un letto a poca distanza da quello del pilota Nicky Hayden. I traumi patiti la costringono alla dialisi e tra le possibilità tenute in considerazione dai sanitari c’è al momento anche quella che, per salvarle la vita, debbano essere costrette ad amputargli una se non addirittura tutte e due le gambe.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017