RICOVERATO AL BUFALINI

Meningite dopo le feste, grave un 47enne

Già partita con due famiglie la profilassi antibiotica

Meningite dopo le feste,  grave un 47enne

Foto di repertorio

GAMBETTOLA. Meningite da meningococco. Un uomo è ricoverato in condizioni gravi all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena dopo che gli sono stati constatati i sintomi della malattia. Partite le analisi, sono già iniziate le profilassi antibiotiche per chi lo ha frequentato.

Ad ammalarsi è stato un 47enne che vive nel Lazio ma che era salito in Romagna per un periodo di vacanza durante le feste. All’indomani dei festeggiamenti di Natale e Capodanno sono partiti i primi sintomi. Ieri è scattato il ricovero al Bufalini dove l’uomo si trova in prognosi riservata e quindi in condizioni al momento serie di salute.

I medici hanno avviato le procedure per isolare la tipologia di meningite che lo ha colpito. Si tratterebbe di una meningite da meningococco. Così è iniziata anche la “caccia” alle persone che lo hanno frequentato. Stava trascorrendo questi giorni di festa soprattutto a Gambettola. Qui un paio di famiglie sono state già sottoposte a profilassi antibiotica ed altre persone che lo hanno frequentato ora sono sul punto di essere contattate dall’Ausl per ricevere la profilassi necessaria ad evitare di essere colpiti dalla stessa meningite.

Nei casi come quello del 47enne ora ricoverato al Bufalini l’agente responsabile è un batterio denominato Neisseria Meningitidis detto anche Meningococco. Sono attualmente noti tredici tipi (sierotipi) di Meningococco, ma solo cinque sono rilevanti dal punto di vista clinico e capaci di provocare malattia ed epidemie.

I sierotipi B e C sono responsabili della maggior parte dei casi in Italia, Europa e Americhe.

La trasmissione avviene attraverso goccioline nasali e faringee di persone infette o portatori. Il periodo di incubazione è in media di 3-4 giorni. La fascia di età in assoluto più colpita è di solito quella al di sotto di 5 anni di età: è il motivo per cui la Regione ha imposto con una nuova normativa la vaccinazione a tutti i bimbi che frequenteranno le classi di scuola dell’infanzia in futuro.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017