Venerdì 30 Settembre 2016 | 10:20

EMOZIONE IN TV

La ravennate Erica trionfa a Masterchef

Finale "dal vivo" circondata dai concittadini. Ieri sera la visione collettiva al centro sociale Baronio delle due puntate conclusive insieme alla concorrente poi risultata vincitrice

 La ravennate Erica trionfa a Masterchef

La gioia di Erica dopo aver saputo di essere la vincitrice

RAVENNA. Erica Liverani è il quinto Masterchef d’Italia. Circondata dall’affetto dei suoi concittadini, la 30enne fisioterapista ravennate (di Conventello per la precisione) ha assistito insieme a loro alle ultime due puntate del cooking show di Sky, che l’hanno vista protagonista della sfida finale di questa stagione contrapposta alla 25enne Alida e al 23enne Lorenzo e infine incoronata vincitrice.

E’ stato il sindaco Fabrizio Matteucci a fare gli onori di casa al centro sociale Baronio, ieri sera.

Dopo aver conquistato il grembiule per l’ambita cucina televisiva (intenerendo nella sua veste di mamma single anche il giudice Cannavacciuolo, che prese in braccio davanti alle telecamere la sua bambina di allora 18 mesi), Erica ha dimostrato nel corso delle puntate - registrate in estate - di sapersi destreggiare fra le pentole con solide basi sulla cucina tradizionale e una buona inventiva nei piatti creativi. Fino a entrare nella terna dei finalisti.

E’ stata in questa edizione senza dubbio uno dei concorrenti che hanno saputo imporsi all’attenzione del pubblico, con il “tormentone” delle schermaglie con l’avversaria Lucia prima, e l’amore sbocciato con il “filosofo” Giovanni poi, imponendosi come “personaggio”.

Nella prima puntata di ieri sera Erica parte in quarta vincendo subito la Mistery box, il compito era quello di ricreare il piatto fatto nella prima prova di Masterchef ma con qualcosa di diverso, per la fisioterapista di Conventello si trattava di cappelletti, piatto tipico della sua terra che ha preparato con un tocco di fantasia, superando alla grande i due rivali nella prima sfida.

Nell’invention test Erica ha potuto scegliere quale piatto preparare e quale affibbiare ai suoi rivali, fra tre ricette di tre chef italiane. Per se stessa ha scelto un piatto a base di animelle con crema di latte, per Alida trota in olio cottura e per Lorenzo un piatto con cinquanta ingredienti. E anche questa volta Erica è la migliore a realizzare il piatto e conquista la finale a due. Con lei, l’amica Alida e per la prima volta il titolo di Master Chef è un affare tra donne.

Menù degustazione per la finalissima: Erica punta sulla semplicità e sceglie un menù tradizionale utilizzando i prodotti della sua terra, mentre Alida punta su piatti elaborati e di alta cucina. La ravennate parte con un cocktail di scampi con sedano, mela verde e zenzero, apprezzato soprattutto da chef Cannavacciuolo per la freschezza e l’originalità. Segue un assaggio “bis di cappasanta” e stavolta a rimanere folgorati dai sapori sono tutti e quattro i giudici chef. Erica prosegue con un uovo marinato, un risotto con gamberi e animelle fritte poi è la “Spigola con verdure del mio orto” che manda in visibilio Bastianich che la divora letteralmente. Nel finale piccolo imprevisto con il dolce, ma Erica riesce comunque a conquistare la giuria con un tortino al cioccolato.

Poi l’attesa e il verdetto finale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000