Mercoledì 28 Settembre 2016 | 08:51

Più letti oggi

AFFARI CON LA MOTOGP

Marquez entra nella "scuderia" Pritelli

La battaglia del merchandising: il pilota spagnolo lascia la Vr46 e passa al Gruppo di Cattolica

Marquez entra nella "scuderia" Pritelli

CATTOLICA. Cattolica e Tavullia si sfidano per i gadget dei piloti della MotoGp. Dopo Lorenzo, il Gruppo Pritelli, ex socio di Valentino Rossi, conquista anche Marquez. E ora l’azienda attende il pilota spagnolo nella Regina per preparare la nuova collezione.

C’è la rivalità sportiva tra Valentino Rossi da una parte, e il duo Marc Marquez - Jorge Lorenzo dopo le ultime gare della MotoGp. E ora c’è anche una “sfida” tutta commerciale tra le case che promuovono l’abbigliamento dei tre piloti: la Vr46 di Tavullia e il Gruppo Pritelli di Cattolica, con la sezione specializzata Gp Racing Apparel. Tutto all’interno di una corretta attività professionale.

Aveva suscitato notevole interesse il comunicato della Vr46, l’azienda che cura il merchandising del Dottore, con il quale annunciava il divorzio in campo commerciale da Marc Marquez. E ora cappellini, magliette e altri gadget di abbigliamento del pilota spagnolo, campione del mondo nel 2014, verranno prodotti e diffusi proprio dall’azienda cattolichina. «Possiamo annunciare ufficialmente questa acquisizione» afferma Andrea Lucarelli del Gruppo Pritelli. Accordo firmato qualche giorno fa da Maurizio Pritelli - come riportato da Corseinmoto - per il merchandising sia di Marc che del fratello Alex Marquez. «Era da un po’ di tempo che lavoravamo a questo progetto, e siamo molto soddisfatti di poter inserire Marquez tra i nostri piloti. Ora cominciamo ad essere un’azienda molto importante».

E’ certo che la Pritelli Group, vista la batteria di centauri che annovera nella propria scuderia, darà filo da torcere alla Vr46. Tra i clienti dell’azienda di Cattolica, oltre alle new-entry Marc e Alex Marquez, ci sono Lorenzo, Iannone, Hayden, Alex Espargaro, Dovizioso, Sykes. E gli accessori legati all’immagine del grande Marco Simoncelli. Il gruppo conta anche collaborazioni con Ducati e Kawasaki. «Realizzeremo una nuova collezione con il marchio di Marquez, siamo già pronti con il nuovo catalogo per il 2016, che a breve sarà lanciato. Il merchandising dei prodotti, sarà pronto, invece, a partire dalla prima gara europea del Motomondiale, quella di Jerez».

Ma il campione della Honda è possibile che faccia capolino a Cattolica? «Solitamente - risponde Lucarelli - i nostri piloti sono molto attivi dal punto di vista delle collezioni. Sono loro che scelgono i disegni, ovviamente in accordo con noi, per stabilire cosa sia più commerciale, e cosa meno. Il gusto del pilota deve essere sempre soddisfatto. Sicuramente noi andremo a Barcellona e a Cervera. E Marquez verrà a Cattolica compatibilmente con i suoi impegni sportivi e lavorativi».

Nel 2007 il Gruppo Pritelli, che fonda le sue radici nell’alta moda, si è presentato nel mondo motoristico con il ramo Gp Racing Apparel, iniziando una collaborazione con Valentino Rossi, diventandone produttore e distributore esclusivo. «Il signor Pritelli ha iniziato per primo come socio di Valentino, poi qualche anno fa, c’è stata la divisione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000