Sabato 03 Dicembre 2016 | 05:37

Più letti oggi

 

STORIA E CULTURA

Il Baccanale entra nel vivo

Le mille declinazioni dell'uovo dall'arte alla scienza

Il Baccanale entra nel vivo

IMOLA. E’ entrata nel vivo la trentesima edizione del Baccanale, dal titolo Basta un uovo. «E’ una manifestazione che racconta la storia e la cultura di Imola, e rappresenta una leva per lo sviluppo anche economico della nostra città, mettendo in luce il meglio del nostro territorio anche in termini produttivi», la presenta il sindaco Daniele Manca. «Un territorio custode di un grande patrimonio culturale e con una lunga tradizione di ospitalità», aggiunge Elisabetta Marchetti, assessore alla Cultura. I punti di vista attraverso cui si parlerà di uovo saranno decisamente differenti, anche passando per abbinamenti molto distanti dalla cucina e dall’alimentazione.

Uovo e arte. Al circolo “Sersanti”, sabato 14, alle 17, incontro L’uovo tra mito, arte e simbolo, con Elisabetta Landi, storica dell’arte.

Uovo e bellezza. Alla sala Mariele Ventre, martedì 24, alle 20.30, incontro Alimentazione e bellezza… dentro a un uovo.

Uovo e canto. Al museo di San Domenico, sabato 14, alle 21, Cant’e j’euv, una pratica festiva tradizionale del Piemonte meridionale, con il professor Davide Porporato del dipartimento di Studi umanistici dell’Università del Piemonte orientale Amedeo Avogadro.

Uovo e cinema. Alla biblioteca, domenica 15, alle 17.30, incontro Fuori dal guscio: fotogenia dell’uovo sullo schermo, con il professor Giacomo Manzoli del dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna.

Uovo e cultura. A palazzo Tozzoni, questo pomeriggio, alle 17, conversazione L’uovo nella cultura popolare romagnola, con Beppe Sangiorgi, storico della cucina e delle tradizioni della Romagna.

Uovo e filosofia. Al centro culturale e ricreativo Auser-Primola, martedì sera, alle 20.30, incontro L’uovo cosmico e l’uovo filosofico, con Marco Pelliconi.

Uovo e letteratura. Alla biblioteca, martedì pomeriggio, alle 18.30, conversazione L’uovo e la gallina, suggerimenti letterari, con il professor Gino Ruozzi del dipartimento di Filologia classica e Italianistica dell’Università di Bologna. Sempre in biblioteca, sabato 21, alle 10.30, incontro Storie che sanno di buono, presentazione dei migliori libri sul tema del cibo, con Elisabetta Grandi, educatrice.

Uovo e medicina. Alla biblioteca, martedì 17, alle 20.45, incontro La cura delle cent’ova. L’uovo nella medicina popolare, con Liliana Vivoli.

Uovo e scienza. Al Centro di educazione alla sostenibilità, sabato 21, alle 15.30 e alle 17, laboratorio per i più piccoli La cellula uovo, con l’associazione ScienzaE.

Uovo e sport. Nella galleria del centro commerciale “Leonardo”, sabato 21, alle 17, incontro Il rapporto tra movimento, cibo e benessere, con l’Aics.

Uovo e storia. Alla biblioteca, questa mattina, alle 10, incontro La spezieria di Diotaiuti, attivo a Imola nel XIV secolo, con Miles Nerini e Antonio Zambrini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000