Lunedì 26 Settembre 2016 | 14:15

FUGA DI GAS

Esplosione in garage, anziano gravissimo

Ha riportato ustioni su tutto il corpo

Esplosione in garage, anziano gravissimo

L'abitazione coinvolta (Foto Blaco)

Via Piemonte, 13, 47121 Forlì FC, Italia

FORLÌ. Un’esplosione tremenda dovuta a una fuga di gas. Il corpo avvolto dalle fiamme. Ustioni di secondo e terzo grado sul 100 per cento del corpo. Guido Ambrogiani, 84 anni, è ricoverato in condizioni disperate nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale “Bufalini” di Cesena. E’ stato investito dallo scoppio dovuto, con ogni probabilità, a una fuga di gas dal fornelletto alimentato da due bombole, sistemato nel garage adibito, insieme a un divano e un tavolo, a sistemazione di fortuna per chi, come lui era solito alzarsi presto per andare a messa.

I fatti. L’esplosione si è verificata ieri mattina intorno alle 5.30 in via Piemonte, al civico 13, a due passi dal parco urbano “Franco Agosto”. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Forlì per spegnere l’incendio, ma soprattutto le ambulanze di “Romagna Soccorso” per prestare le prime cure all’anziano, ritrovato nel cortile, a pochi metri di distanza da dove è avvenuto lo scoppio. Sul posto anche gli agenti delle Volanti della Polizia per raccogliere le prime testimonianze.

Condizioni critiche. Trasportato in gravissime condizioni per le ustioni riportate su tutto il corpo, l’84enne lotta tra la vita e la morte al “Bufalini” dove i sanitari si sono ovviamente riservati la prognosi. A Vigili del Fuoco di Forlì e Polizia il compito di ricostruire cosa sia successo ieri mattina. Ambrogiani vive in una palazzina: al piano terra abita lui con la moglie, al piano superiore la figlia con il marito e il figlio, adolescente. Ieri mattina pare che l’84enne si fosse svegliato presto per andare a messa, cosa che fa spesso essendo molto fedele e devoto a Padre Pio.

Il boato. La tragedia si sarebbe consumata quando Ambrogiani ha tentato di prepararsi la colazione nel fornelletto piazzato in garage e alimentato da due bombole sistemate in giardino e collegate con un tubo. Evidentemente una perdita di gas ha saturato il garage visto che quando l’anziano ha fatto scoccare la scintilla l’esplosione è stata immediata e le fiamme hanno investito l’intero corpo del padrone di casa che è solo riuscito a trascinarsi urlante nel cortile, a pochi metri di distanza.

L’allarme. E’ stata la moglie, richiamata dalle strazianti urla, a dare l’allarme. Sul posto ambulanze, Vigili del Fuoco e Volanti della Polizia. Il ferito è stato subito trasportato al reparto Grandi Ustionati di Cesena, mentre ai Vigili del Fuoco è toccato il compito di valutare l’agibilità sia delle stanze della casa dell’anziano e anche dell’abitazione al piano superiore che non pare intaccata dal fuoco e dallo scoppio. I familiari non hanno potuto fare altro che vedere Ambrogiani trasportato in ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000