Giovedì 08 Dicembre 2016 | 21:07

MASSALOMBARDA

Il ministro Poletti arriva in bicicletta e visita la mega stampante

Parole d'elogio per il progetto dell'imprenditore Moretti

Il ministro Poletti arriva in bicicletta e visita la mega stampante

Poletti davanti alla mega stampante

MASSALOMBARDA. Visita a sorpresa di Giuliano Poletti ieri in casa Wasp, a Massa Lombarda. Il ministro del Lavoro è arrivato alle 11.30 in bicicletta dalla vicina Mordano, dove abita. Dopo aver visitato l'azienda di stampa 3D, Poletti ha poi raggiunto l'area dove da venerdì 18 a domenica 20 settembre è in svolgimento il raduno “La realtà del sogno”, l'evento che Wasp ha organizzato per il lancio della BigDelta 12 metri, il prototipo della stampante 3D con cui sarà possibile realizzare vere e proprie case con materiale reperito sul luogo e a basso costo.

«Esiste un’eccellenza come Wasp a poca distanza da casa mia e fino a qualche giorno fa non lo sapevo nemmeno». Così ha esordito il ministro stringendo la mano a Massimo Moretti. Il creatore di Wasp gli ha mostrato l’intera linea di stampanti 3D dell’azienda conosciuta in tutto il mondo. In particolare le macchine con sistema Delta, di varie dimensioni, che sono il fiore all’occhiello di Wasp. Moretti ha mostrato al ministro quello che accade nei suoi laboratori dove ha formato col tempo una squadra composta da giovani neolaureati e artigiani di esperienza. «Non siamo così pazzi da credere di salvare il mondo, ma lo siamo abbastanza per provarci» è uno dei “mantra” dei Waspers di Moretti. Poi anche il numero uno di Wasp ha inforcato la bicicletta e assieme al ministro ha raggiunto il vicino terreno agricolo dove è stata montata la gigantesca stampante e a fianco del quale, sotto un boschetto, sono state allestite varie postazioni di lavoro con tutta la gamma di stampanti 3D , zone per le conferenze e i workshop e un’area ristoro. Come tutti, anche il ministro è rimasto colpito dalle dimensioni della stampante 3D che è stata montata a poca distanza da via Santa Lucia. “Che questa condivisione di saperi avvenga in un campo non può che essere motivo di gioia. La terra come luogo di incontro di tecnologie e di generazioni per un progetto ambizioso e al tempo stesso affascinante - ha detto Poletti, aggiungendo -. Lo so, voi che innovate chiedete alla politica di fare di più, o che perlomeno non vi intralci. E’ quello che dobbiamo fare, le troppe regole non devono ostacolare chi sogna, progetta e realizza gioielli come questo. Dobbiamo consentire a quelli come voi di fare”. Oggi terza e ultima giornata del raduno, ma le luci della ribalta per Wasp non si chiudono. Martedì una troupe di Ballarò, il talk-show di Rai3 condotto da Massimo Giannini, raggiungerà Massa Lombarda per effettuare un collegamento in diretta durante la trasmissione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000