Domenica 04 Dicembre 2016 | 21:17

INIZIATIVA DEI CARABINIERI

Ricette false per acquistare farmaci oppiacei

Denunciata una 21enne colta in flagranza

Ricette false per acquistare farmaci oppiacei

FORLÌ. Una 21enne residente in una cittadina del Forlivese è stata denunciata dai Carabinieri mentre tentava di acquistare psicofarmaci e oppiacei con una ricetta falsa scoperta dal farmacista al quale l’aveva presentata che, però, si è insospettito chiamando il 112. Il fatto è avvenuto domenica sera a Forlì e, vista la flagranza del reato, i militari della stazione di San Martino in Strada e i colleghi del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì hanno anche proceduto alla perquisizione dell’abitazione dove la donna, nubile e nullafacente, vive da sola. Qui hanno trovato una piccola scorta di farmaci dello stesso tipo, alcune ricette in bianco e timbri con i nomi di medici del territorio. Per questo motivo la giovane è stata denunciata per i reati di sostituzione di persona e falsità materiale. Gli inquirenti stanno accertando in queste ore la provenienza dei timbri ritrovati, se frutto di una falsificazione o di un furto e se la ragazza, risultata incensurata e senza precedenti legati all’uso personale di sostanze stupefacenti, avesse anche dei complici ai quali consegnare poi i farmaci recuperati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000