Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:38

AL BAR SAN GIORGIO

Rapinatori bloccati da barista e clienti

Rapinatori bloccati da barista e clienti

FORLÌ. Hanno tentato di rapinare l’incasso di un bar, ma sono stati disarmati da un dipendente e dai clienti che erano all’interno. Un rumeno trentenne è stato arrestato dalla Polizia, mentre un 40enne connazionale è stato denunciato. E’ successo l’altra sera intorno alle 23.30 al Bar San Giorgio, che si trova in via Due Ponti, 40.

 

I due rumeni erano già conosciuti all’interno del bar, abitando poco distante. L’altra sera dopo aver bevuto e forse in preda anche ai fumi dell’alcol, al rifiuti di servirgli altre bevande alcoliche, uno dei due, il 30enne, si è avvicinato al bancone e ha estratto una pistola, poi risultata ad aria compressa, intimando al barista di consegnargli l’incasso. Il ragazzo, pur trovandosi la pistola a pochi centimetri ha spostato la mano del rapinatore richiamando anche l’attenzione degli altri clienti del bar, uno dei quali ha subito afferrato per il collo lo straniero. Momenti molto concitati duranti i quali i due rapinatori sono stati immobilizzati mentre sono stati avvertiti Polizia e Carabinieri. Dopo pochi minuti le forze dell’ordine sono intervenute in via Due Ponti, prendendo in consegna i due rumeni. Il barista è andato anche al Pronto soccorso per la colluttazione avuta, ma senza riportare conseguenze, tanto che già ieri era al suo posto di lavoro, seppure con poco voglia di raccontare quello che era successo.

Ieri mattina l’ufficio Volanti della Polizia, coordinato dal sostituto procuratore Lucia Spirito ha provveduto ad arrestare il trentenne rumeno che ha tirato fuori la pistola per cercare di farsi consegnare l’incasso, mentre il complice è stato solo denunciato.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000