FORLI'

Nuovo socio di maggioranza per il Credito di Romagna

Nuovo socio di maggioranza per il Credito di Romagna

FORLI'. Credito di Romagna ha annunciato l’ingresso del nuovo azionista SC Lowy, gruppo bancario e finanziario internazionale presente anche in Italia attraverso un aumento di capitale e altri elementi computabili nel Cet1, per complessivi Euro 50 milioni di euro. Perfezionato l’aumento e il closing dell’operazione, a seguito dell’autorizzazione della BCE già rilasciata il 12 aprile 2018, SC Lowy diventerà l’azionista di controllo della Banca con una quota di oltre il 90%. SC Lowy ha investito tramite la propria holding capogruppo, in qualità di partner strategico di lungo periodo. Il Credito di Romagna ha sede in una delle regioni più ricche d'Italia, l'Emilia Romagna, e conta 11 filiali, 125 dipendenti e oltre 25.000 clienti, di cui 6.000 aziende, con un’attività complessiva con la clientela (depositi e prestiti) pari a oltre 1,2 miliardi di euro al 31 dicembre 2017. Grazie all’apporto di nuove risorse finanziarie, Credito di Romagna si rafforza dal punto di vista patrimoniale e pone le basi per il consolidamento dell’attività tradizionale di banca commerciale sul territorio al servizio delle imprese e delle famiglie, con l’obiettivo di migliorarne l’efficienza e la marginalità anche attraverso l'ottimizzazione della rete di filiali.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402