FORLI'

"Setta" macrobiotica, per l'accusa adepti ridotti in schiavitù

Avrebbero promesso diete miracolose, a base di cibo macrobiotico, per purificare corpo e anima e soprattutto di guarire malattie incurabili

14/03/2018 - 11:31

Sette macrobiotica, adepti in schiavitù

FORLI'. Le Squadre mobile di Ancona e Forlì hanno sradicato una "psico-setta" operante tra le Marche e l’Emilia-Romagna nel campo dell’alimentazione macrobiotica. Gli indagati sono quattro. Le accuse sono pesantissime: associazione per delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù, maltrattamenti, lesioni aggravate ed evasione fiscale. Nel mirino anche il popolare Mario Pianesi. Promettevano diete miracolose, a base di cibo macrobiotico, per purificare corpo e anima e soprattutto di guarire malattie incurabili per la medicina ufficiale. Nel mirino anche due centri nel Forlivese. Almeno cinque le persone raggirate dalla setta.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c