FORLI'

Condanne definitive per violenza sessuale di gruppo, marito e moglie in carcere

Portava droga ai figli in carcere, mamma denunciata

Il carcere di Forlì

FORLI'. Sono stati condannati in via definitiva per violenza sessuale di gruppo e per loro si sono aperte le porte del carcere. I carabinieri hanno eseguito due ordinanze di carcerazione emesse dal Corte d’Appello di Bologna nei confronti di una ucraina 38enne e un 58enne residenti a Forlì, che devono espiare rispettivamente 3 anni e 7 mesi e 7 anni e 4 mesi di carcere per episodi risalenti al 2007. Ad accusarli una ragazza, oggi 34enne, che aveva risposto a un annuncio di lavoro messo dalla coppia. Durante un dopo cena la donna venne legata al letto e violentata. Le indagini della Squadra Mobile di Forlì permisero di arrivare al processo e alla condanna, che in primo grado risale al settembre 2013.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402