FORLI'

Promozione Olitalia in A1, festa coi tifosi 23 anni dopo

02/02/2018 - 16:24

Promozione Olitalia in A1, festa coi tifosi 23 anni dopo

Juan Moltedo

FORLI'. Tutto pronto Olitalia's Team Reunion, l'evento organizzato da Basket Club Marini con Pallacanestro Forlì 2.015 per celebrare i campioni che quasi 23 anni fa regalarono ai tifosi una della gioie più grandi nella storia dello sport forlivese, la vittoria dell’Olitalia 3-0 nei playoff contro Rimini del 1995 con promozione in A1. Kenny "Becks" Williams e compagni saranno protagonisti domenica all'Unieuro Arena all'interno del match tra Unieuro Forlì e Basket Treviso. Prima però, sabato sera, sono attesi al ristorante Tre Corti per una serata sold out con i tifosi. L'appuntamento per i poco più di 200 fortunati che sono riusciti ad accaparrarsi un posto a tavola è per le 19.30 in via del Partigiano 12/bis. La cena, animata e con immagini delle gare del 1995, vedrà la partecipazione della Pallacanestro Forlì 2.015 presente con soci, dirigenza, giocatori e staff. Il filo rosso che unisce le due squadre è quello intessuto ogni domenica dal pubblico forlivese: per gara 2 di quella finale playoff, l'unica che si giocò al Palafiera (18 maggio '95), l'impianto di via Punta di Ferro ospitò 7mila spettatori. Per l'occasione Pallacanestro Forlì 2.015 regalerà ai tifosi un poster di quella partita inserito all'interno dell'House Organ. Domenica pomeriggio il secondo bagno di folla per l'Olitalia 1995, che sarà protagonista in due momenti del match dell'Unieuro Arena tra Forlì e Treviso. Pochi minuti prima della palla a due (ore 18) i giocatori della Pallacanestro Forlì 2.015 scenderanno in campo "accompagnati" ciascuno da un campione del 1995. Nell'intervallo della partita Niccolai e compagni saranno di nuovo sul parquet per rivedere insieme ai tifosi le immagini di quella storica finale playoff, verranno premiati e racconteranno l'emozione di tornare "a casa", tutti insieme, a quasi 23 anni dalla stagione che li ha resi immortali. Domenica tutti presenti, l'elenco: Stefano Attruia, Riccardo Casprini, Francesco Berlati, Giovanni Focardi, Juan Manuel Moltedo, Federico Antinori, Roberto “Bob” Cavallari, Massimiliano Di Santo, Rod Griffin, Andrea Niccolai, Massimiliano Monti, Kenny “Becks” Williams, Mario Santarelli e a coach Phil Melillo.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c