FORLÌ

All'inceneritore forlivese di Hera non arrivano più i rifiuti faentini

Da scorso lunedì all’inceneritore Hera di Forlì non arrivano più i rifiuti faentini che la discarica di Imola non può accogliere in quanto ferma dopo la sentenza del Tar di inizio gennaio

30/01/2018 - 18:02

All'inceneritore forlivese non arrivano più i rifiuti faentini

FORLÌ. Da scorso lunedì all’inceneritore Hera di Forlì non arrivano più i rifiuti faentini che la discarica di Imola non può accogliere in quanto ferma dopo la sentenza del Tar di inizio gennaio. La regione ha deliberato la riattivazione <dell’attività di trasbordo presso l’impianto di trattamento meccanico biologico (tmb) di Imola e pertanto, in linea con quanto previsto, a partire da lunedì 29 gennaio, sono stati ristabiliti i flussi dei rifiuti dell’intero bacino imolese>. Dal Faentino a Forlì sono arrivati complessivamente rifiuti per un migliaio di tonnellate dal 13 gennaio al 27 gennaio. I rifiuti, come conferma Hera Imola, non restano in discarica, attualmente ancora inattiva per effetto della stessa sentenza, ma trasferiti agli impianti  di termovalorizzazione in regione.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c