FORLI'

Si accapigliano nel parcheggio e spunta un coltello

Due automobilisti litigano dopo un urto alla portiera, si mettono le mani addosso e scattano anche le minacce con un arma da taglio

14/01/2018 - 17:15

Si accapigliano nel parcheggio e spunta un coltello

FORLI'. Nel scendere dall'auto del padre, un ragazzino avrebbe urtato con la portiera l'auto dell'uomo che aveva parcheggiato al loro fianco, e dall'episodio è scaturito un pandemonio. Il fatto si è verificato intorno alle 18 di sabato nel parcheggio del centro commerciale "Punta di ferro" a Forlì. Secondo quanto poi ricostruito dai carabinieri di Villafranca, che hanno raccolto anche molte testimonianze sul posto, un uomo avrebbe aggredito e minacciato con un coltello l' altro che lamentava di essere stato danneggiato alla fiancata dell'auto con il colpo di portiera. Il primo non si è limitato a negare l'accaduto stesso, ma alle insistenze di chi lamentava il danno avrebbe reagito minacciandolo con un coltello dopo essersi messi anche le mani addosso, il tutto sotto agli occhi dei rispettivi figli minorenni. L'uomo col coltello si era poi allontanato ed era stato rintracciato poco distante da una pattuglia di carabinieri che a bordo della vettura gli hanno trovato altri tre coltelli da cucina (ma non più quello utilizzato per le minacce) e lo hanno denunciato sia per minacce aggravate che porto abusivo di arma bianca.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c