IN CARCERE A RAVENNA

Catturato l'uomo che ha sfregiato la moglie

La fuga è finita. I bambini stanno bene

Catturato l'uomo che ha sfregiato la moglie

FORLI' Si trova in carcere a Ravenna con l'accusa di lesioni personali gravissime il muratore 43enne che sabato mattina ha ferito la moglie lanciandole dell'acido muriatico in faccia, colpendola con calci, pugni e un coltello. L'uomo è stato fermato domenica sera nella zona di Russi, mentre era in auto con i due figli minorenni. I piccoli stanno bene. Dopo la fuga da Forlì il 43enne avrebbe girovagato in auto, andando in particolare nella zona dei Lidi Ferraresi, con l'intenzione poi di raggiungere la Svizzera, dove abita saltuariamente e dove vive il fratello. Nelle prossime ore sarà sentito dal sostituto procuratore Laura Brunelli nel corso dell'interrogatorio di garanzia davanti al Gip.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017