IL LUTTO

È scomparso l'imprenditore Edo Valmori, oggi il funerale

Nel 2013 con Vincenzo Fornino aveva creato la struttura per persone autistiche che porta i loro nomi

È scomparso l'imprenditore Edo Valmori, oggi il funerale

Da sinistra Edo Valmori, Antonio Fornino e Vincenzo Fornino all'inaugurazione della struttura di Fratta Terme che porta i loro nomi

BERTINORO. All’età di 64 anni, per un improvviso malore, è venuto a mancare sabato scorso l’imprenditore Edo Valmori. Era il settembre del 2013 quando Edo Valmori insieme a un altro imprenditore, Vincenzo Fornino (impegnati nel settore avicolo e nella produzione di mangimi) con un finanziamento di 14 milioni crearono la Fondazione che porta i loro nomi e la struttura di Fratta Terme che ospita ragazzi autistici e con disagio, ancora oggi gestita dalla cooperativa “Insieme per crescere”. A tagliare il nastro di questa struttura che oggi ospita 12 ragazzi, ma ha una capacità di 20 posti (8 dei quali in convenzione per persone fuori dal territorio dell’Ausl forlivese) furono i sindaci di Forlimpopoli di alloraPaolo Zoffoli, e per Bertinoro, Nevio Zaccarelli. Proprio a questi Comuni sui quali hanno sede sia il centro che la Fondazione, alla scomparsa dei fondatori, secondo quanto stabilito allora, andrà la proprietà di tutto: 22 ettari coltivati, con centro diurno, struttura residenziale e semi residenziale con servizi per l’assistenza e l’autonomia delle persone disabili, ma anche il ristorante “Fiori di zucca”, campi sportivi, maneggi, spazi per l’infanzia e farmer market aperti a tutti. Da un’esperienza personale dei due imprenditori è nata la volontà di creare un centro che potesse aiutare le famiglie con figli autistici. Fino al giorno della sua scomparsa, Edo Valmori è stato anche vicepresidente della cooperativa sociale “Insieme per crescere” che gestisce la struttura.

L’ultimo saluto a Edo Valmori sarà oggi nel primo pomeriggio. Alle 14 la salma lascerà la camera mortuaria di Forlì per raggiungere alle 14.30 la chiesa di Sant’Antonio di Predappio, scelta perché ampia abbastanza da contenere le molte persone attese per l’addio al noto imprenditore. Quindi verrà sepolto nella tomba di famiglia al cimitero di Tontola. Lascia la moglie e il figlio.

LASCIA IL TUO COMMENTO >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 2500

Corriere Romagna (©) - 2017