Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:37

RAI UNO

Comic burlesque da Milly Carlucci

La sfida di sette romagnole

Comic burlesque da Milly Carlucci

FORLÌ. Il “Comic Burlesque”, disciplina di ballo tutta romagnola, arriva su Rai1: domani durante lo show di punta del sabato sera “Ballando con le stelle”, il gruppo “Le mollette di Mollymai” dell’associazione “Amark’Mand”, che tiene corsi di danza a Forlì, si cimenterà in una gara di coreografie sfidando altre sette scuole di ballo selezionate in tutta Italia direttamente dallo staff di Milly Carlucci.

Un percorso iniziato qualche mese fa a Monza durante i provini aperti a tutti gli artisti che volevano proporre le proprie particolare esibizioni e qualche giorno fa la conferma: «La vostra prova ci ha interessato, siete stati selezionati per partecipare alla competizione “Ballando on the road” che avrà luogo durante la prima serata di Rai1».

Così il gruppo formato da sette ragazze romagnole, di cui quattro forlivesi, partirà per Roma proponendo le proprie coreografie. «Per noi è stata una piacevole sorpresa essere scelti tra tanti concorrenti provenienti da tutta Italia - commenta Maria Cristina Bigini ballerina e vice presidente della scuola di ballo -. Evidentemente siamo riuscite a colpire nel segno, la nostra è una proposta del tutto nuova che non si è mai vista e forse è stata proprio questa la nostra forza». Il “Comic Burlesque, infatti, è una disciplina che non esisteva ed è stata creata appositamente dalla mentore del gruppo Cristina Ravaglia, alla quale si sono unite sei ballerine non professioniste come Roberta Casadei, Debora Pretelli, Silvia Cavina, Maria Cristina Bigini, Gloria Cardelli e Angela Garavaglia, con lo scopo di fondere due realtà ben diverse dove l’autoironia e la comicità incontrano la femminilità tipica del burlesque. «Il risultato è un’ esibizione molto particolare - prosegue una delle protagoniste - che dà vita ad una nuova tecnica di espressione fantasiosa e divertente per migliorare la propria consapevolezza corporea tenendo conto anche di movimenti sensuali e voluti per rendere il numero elegante ma spiritoso allo stesso tempo». Sulle note del “dadaumpa”, le “Mollette di Mollymai” sono riuscite a conquistare l’attenzione di Milly Carlucci avendo così la possibilità di far vedere a tutta Italia la loro tecnica, cimentandosi in una competizione all’interno della gara che vede attori e personaggi noti nel mondo dello spettacolo impegnati a muovere i primi passi a tempo di musica. «Il solo fatto di essere scelti è motivo di soddisfazione - conclude Bigini -. Adesso l’obiettivo è divertirci, esibirci dal vivo davanti a milioni di telespettatori e, perché no, magari anche vincere sbaragliando la concorrenza con una sequenza che mette in gioco umorismo, sensualità e tutta la creatività di ogni singolo partecipante».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000