Sabato 10 Dicembre 2016 | 13:40

CAMPIGNA

Week end sulla neve per tutti i gusti

Un metro e mezzo e temperature sottozero per sciare e provare le ciaspole

Week end sulla neve per tutti i gusti

CAMPIGNA. Un week end nella neve del parco delle Foreste casentinesi. Dopo le nevicate degli ultimi giorni la stazione Meteomont di Pian dei Fangacci, a 1450 m, segnala più di un metro di neve e una temperatura stabilmente sottozero. L’ideale per infilare sci o preparare slittini e snowboard.

Domani mattina si parte alle 9.30 dal centro visita del Parco nazionale di Badia Prataglia alla volta delle località Tramignone, osservatorio su quasi tutta la vallata del Casentino, e gli antichi pascoli di Cavalla pazza. Il rientro è previsto per le 15 (info: 335.7987844; info@orostoscana.it). La ciaspolata al tramonto “Al calar del sole” prende le mosse alle 17.30 da passo Calla per puntare verso il monte Gabrendo, la cima più ad est del massiccio del monte Falterona. Permetterà di seguire il sole mentre sparisce all’orizzonte e di osservare l’accensione delle prime stelle della sera (info: 366 1676466; info@Quota900.it). Alle 16.30, a Campigna, si potrà prendere parte alla VI edizione di “Ciaspolata sotto le stelle”. Si esce al crepuscolo in mezzo agli abeti bianchi o nella faggeta di Monte Falco per immergersi nel candore della neve, avvolti dal silenzio ovattato delle montagne rivestite della bianca coperta dell’inverno. La mattina successiva, domenica alle 9.30, la stessa associazione propone “Ciaspolata sotto il sole”(info: 347. 0950740).

Domenica torna anche la “Ciaspolata della Campigna”, il percorso verrà definito sulla base delle condizioni meteorologiche. La manifestazione non è competitiva ed è aperta a tutti. Le iscrizioni verranno effettuate dalle 8 alle 9.30 presso l’albergo Lo Scoiattolo di Campigna. Alle 9. 30 parte la marcia (info: 0543. 980051-52. Prenotazione ciaspole al numero 0543. 980052). A tutte le mamme con bimbi piccoli l’associazione "Gli amici dell’asino" propone domenica mattina a Campigna dalle 10 alle 12.30 la passeggiata “Bimbi in fascia nel Parco” (info: 320. 0676766). La ciaspolata “Panorama da Poggio Scali” (info: 340. 3024909) in programma dalle 9.30 alle 16.30, si snoderà lungo l’itinerario passo della Calla-Poggio Scali (e ritorno). Verrà percorso un tratto della “Giogana”, il sentiero di crinale che deve il nome all’antica via del legno, lungo la quale i buoi trascinavano i tronchi dalle foreste della Lama e di Camaldoli fino al porto fluviale di Pratovecchio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000