Sabato 01 Ottobre 2016 | 01:47

Più letti oggi

I PROGETTI DEL COLOSSO

Cia-Conad, investimenti e 450 nuovi posti di lavoro

In un biennio stanziati 25 milioni. Entro il 2017 il centro direzionale

Cia-Conad, investimenti e 450 nuovi posti di lavoro

FORLÌ. Entro il 2016 Cia-Conad darà il via alla costruzione del nuovo centro direzionale di via dei Mercanti, a Forlì, investendo circa 25 milioni, forte di 8mila metri quadrati di uffici e 20mila di magazzino. Struttura che dovrebbe tagliare il nastro già nel corso del 2017. Si tratta di uno dei punti forti del programma di espansione presentato dai vertici della cooperativa che opera nella grande distribuzione, che nel prossimo biennio metterà sul piatto 200 milioni per nuove strutture creando anche oltre 450 posti di lavoro.

Possibilità occupazionali che per oltre un terzo saranno a Forlì, per arrivare a circa 200 complessive considerando anche il Cesenate. Sempre entro il 2017, poi, dovrebbe completarsi la costruzione di nuove strutture commerciali per l’extra-alimentare nell’area adiacente all’ipermercato e al centro commerciale di Pieveacquedotto. Cia, all’interno del consorzio nazionale Conad, copre l’area di Romagna, Marche, Friuli Venezia Giulia e Veneto ed è nella prima che concentrerà i suoi sforzi anche con le aperture a Forlì, nel quartiere Cava (con 1.400 metri quadrati di struttura), Savignano sul Rubicone (1.200 mq), Rimini ex Fiera (2.500 mq) e Morciano (2.500 mq). In programma anche nuovi negozi a Padova e Pesaro e una trentina di ristrutturazioni in quelle strutture che sono già esistenti tra la Romagna e le Marche. «In un momento in cui la ripresa economica è ancora debole - sottolinea Luca Panzavolta, amministratore delegato - crediamo che il nostro piano di investimenti possa rappresentare un traino per tutto il mondo dell’economia locale, offrendo occasioni importanti di lavoro alle imprese che operano in questo contesto. Anche per questo motivo auspichiamo un andamento il più celere possibile degli iter burocratici, grazie alla positiva collaborazione di tutti i soggetti coinvolti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000