Giovedì 29 Settembre 2016 | 03:36

FRATTA TERME

Moto contro autobus, muore una 31enne

Drammatico schianto frontale ieri sera alle 19.30 lungo la strada che porta a Meldola. La vittima si chiamava Alessandra Matera, era studentessa di veterinaria a Cesena

Moto contro autobus, muore una 31enne

FRATTA. E’ morta schiantandosi con la sua moto contro un autobus di linea. Alessandra Matera, 31 anni, di Cesena, studentessa di Veterinaria, ha perso la vita ieri sera intorno alle 19.30 tra via Meldola e via della Barca, ai confini tra i comuni di Meldola e Fratta Terme. In sella alla moto stava andando verso Cesena. Da stabilire le cause dell’incidente.

Ennesimo incidente mortale in moto ieri sera intorno alle 19.30. Lungo la strada che collega Meldola a Fratta Terme ha perso la vita una ragazza che aveva compiuto il 6 giugno i 31 anni, Alessandra Matera. La donna era in sella a una moto Cagiva e percorreva la strada verso Cesena. All’altezza di una divaricazione della strada, tra le vie Meldola e della Barca, la giovane, per cause ancora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Meldola, ha allargato la traiettoria, proprio mentre dalla parte opposta sopraggiungeva un autobus di linea. Nonostante l’autista abbia cercato di spostarsi il più possibile verso il bordo della carreggiata, l’impatto con la ruota sinistra del mezzo è stato inevitabile. Un urto violentissimo, che non ha lasciato scampo alla studentessa. Finita incastrata sotto l’autobus, è stata estratta dai Vigili del Fuoco, ma le sue condizioni era critiche.

L’intervento dei sanitari del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Per capire le cause del sinistro i rilievi di legge sono stati eseguiti dai militari del Radiomobile e della stazione di Meldola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000