Domenica 02 Ottobre 2016 | 00:18

Più letti oggi

PAURA IERI A RONCADELLO

Armati di pistola rapinano l'ufficio postale

Due banditi in azione intorno a mezzogiorno. Minacciati direttrice, impiegata e clienti

 Armati di pistola rapinano l'ufficio postale

FORLÌ. Due banditi armati di pistola hanno rapinato ieri l’ufficio postale di Roncadello, in Largo Roccatella, 6. Sono entrati in azione intorno a mezzogiorno e con fare deciso hanno minacciato direttrice, impiegata e clienti presenti nell’ufficio, per poi fare razzia dei soldi in cassa e fuggire. Sul posto è intervenuta la Squadra Mobile che si occupa delle indagini per cercare di risalire agli autori del colpo.

Due uomini armati hanno rapinato le Poste di Roncadello. Il bottino sarebbe di circa 500 euro, anche se una stima esatta del colpo deve essere ancora fatta. La coppia di malviventi è entrata in azione ieri mattina intorno a mezzogiorno. Entrambi sono entrati nell’ufficio postale con un cappellino in testa, ma subito dopo si sono calati sul volto un passamontagna, forse di quelli usati dai motociclisti. Hanno estratto la pistola e si sono diretti verso l’impiegata e la direttrice, puntando contro di loro l’arma, non si sa se vera oppure giocattolo. Sicuramente il fare era molto deciso. Uno dei due ha scavalcato la barriera che separa dipendenti da clienti. Si sono concentrati sui soldi nelle casse, ma hanno capito subito che il bottino non sarebbe stato consistente. Circa 500 euro secondo una prima stima. Per questo hanno iniziato a cercare ovunque pur di raccimolare qualcosa in più, senza esito, però. Così hanno deciso di lasciare l’ufficio postale sotto gli occhi di operatori e clienti.

Appena usciti dai locali si sono tolti il passamontagna per non destare sospetti, poi si sono dileguati pare a bordo di una Fiat Punto, dove forse ad attenderli c’era un complice. Subito è scattato l’allarme che ha visto intervenire sul posto le Volanti della Polizia, la Squadra Mobile e la Polizia scientifica per raccogliere le prime testimonianze dei presenti e cercare indizi utili alle indagini. Si valutano anche le immagini riprese da un paio di telecamere piazzate in zona. Sperando che possano aver ripreso l’arrivo o la fuga dei malviventi e aver catturato i volti dei banditi. Forse due malviventi decisi, ma non esperti, visto come si sono mossi all’interno dell’ufficio postale. Per dipendenti e clienti tanta paura, ma per fortuna nessuna conseguenza fisica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000