TURISMO E BENESSERE

Le notti si tingono di celeste sulle colline termali di Romagna

Dal 12 al 15 giugno

di ELISA GIANARDI

04/06/2015 - 12:20

BERTINORO. Colline forlivesi e terme un binomio che, dal 12 al 15 giugno, si accende di azzurro per promuovere cultura del territorio, benefici e proprietà curative delle fonti termali.

Nelle località di Fratta Terme, caratterizzata da ben sette acque ricche di principi attivi, Castrocaro e Bagno di Romagna, per il quarto anno si celebra con musica, passeggiate e spettacoli la “Notte celeste” delle terme. Stabilimenti aperti, pacchetti speciali e aperture prolungate nei tre giorni, con picco il sabato sera, quando in contemporanea dalle tre cittadine, alle 23.30, decine di palloncini blu prenderanno il volo verso il cielo. Il programma è stato illustrato ieri dagli assessori al turismo dei Comuni coinvolti (si può consultare nel dettaglio sul sito www.lanotteceleste.it). A Fratta si parte venerdì dalle 16 con la magia delle Winx, le eroine dei cartoni animati amati dai bambini, per proseguire alle 18.30 col convegno, a cura del medico chirurgo Massimo Tramonti, sulla dieta mediterranea e la salute in tavola. In serata partirà la notturna di mountain bike, 20 chilometri in compagnia sulle due ruote. Si riparte sabato dalle 14 con numerosi laboratori, attività sportive e degustazioni a tema. Tutte le iniziative si svolgono fra il parco delle terme, il centro termale e il centro sportivo comunale. Visita, domenica alle 10, alle fonti delle sette preziose acque. A Castrocaro verrà chiuso tutto il viale Marconi per fare spazio al viale “celeste”. «Le cure termali affondano le radici nella storia di questo territorio» ricorda l’assessore Francesco Ravaioli. Per questo nel Comune del Montone ci saranno anche visite guidate: alla mostra “Modernità del disegno tra Romagna e Toscana” allestita nel padiglione delle feste dello stabilimento e, sabato alle 16.30, nella vicina Terra del Sole, la città fortezza che quest’anno celebra i 450 anni dalla sua fondazione. Nella serata clou, grande spettacolo all’aperto di Marco Della Noce, comico di Zelig. La notte celeste fa tappa anche a Bagno di Romagna, dove i bacini attivi sono quattro e le acque, di tipo bicarbonato alcalino sulfuree, sgorgano a temperature comprese fra i 38 e i 45 gradi.

 

 

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c