logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

A Montescudo la "Sagra della patata" e "Festa degli gnocchi" con Mirko Casadei

di IRENE GULMINELLI

Torna a Montescudo la "Sagra della patata" e "Festa degli gnocchi" con Mirko Casadei

Torna a Montescudo la tradizionale “Sagra della patata” e “Festa degli gnocchi”, giunta ormai alla sua 46ª edizione. Sabato 11 e domenica 12 agosto la Pro loco celebrerà questo suo prezioso prodotto, che dal 2012 è riconosciuto tra quelli Igp vegetali allo stato naturale, in seguito a una capillare ricerca che ha permesso di trovare la documentazione storico-culturale necessaria ad attestare la sua presenza tradizionale sul territorio da oltre 25 anni. Accanto alla Sagra anche il 18° Mercato e la tradizionale “Fiera del perdono” con prodotti agricoli e artigiani di Montescudo-Monte Colombo, che coinvolge commercianti provenienti da tutta Italia (dalle 17 alle 24 di sabato e dalle 8 in poi di domenica).

Qui sarà possibile acquistare anche la celebre patata di Montescudo le cui caratteristiche sono di essere rotondeggiante, fuori leggermente rossa e dentro bianco-gialla. Inoltre come periodo viene raccolta ad agosto, ma si mantiene anche per 12 mesi, se conservata al buio nella sabbia. Presentati direttamente dai produttori, i visitatori della fiera troveranno poi l’olio, le terrecotte di manifattura artigianale e tutti i prodotti della zona, insieme a quelli tipici di tutta Italia. Un’occasione speciale per scoprire l’entroterra della provincia riminese assaporandone i suoi sapori più autentici e tradizionali avvolti dall'incantevole atmosfera del borgo circostante.

Durante la manifestazione, Montescudo si presenterà infatti come un meraviglioso angolo di storia e natura, dove si potranno gustare i rinomati gnocchi, il baccalà con le patate, la piadina (altro prodotto Igp nostrano) e le ricette particolari come i bomboloni fritti, il dolce di patate e il gelato di patate. Entrambe le giornate saranno allietate da orchestre ed eventi durante tutta la manifestazione: in particolare la serata di sabato 11 agosto sarà affidata all’orchestra capitanata da Mirko Casadei, mentre domenica 12 agosto nel pomeriggio sarà protagonista la danza con lo spettacolo della scuola Rimini Dance Company e a seguire irromperanno le sonorità di Marianna Lanteri.

Ingresso libero alla festa. Info: 335 5372770.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c