logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

Francesco De Gregori e Cosmo in concerto a San Mauro Pascoli

di CLAUDIA ROCCHI

Francesco De Gregori e Cosmo in concerto a San Mauro Pascoli

“Acieloaperto” rassegna di concerti internazionale ideata da RetroPop live di Cesena, si chiude nella Villa Torlonia sammaurese, quella in cui il poeta Giovanni Pascoli visse gli anni più lieti. Sul palco della corte, martedì 7 agosto alle 21, sale in concerto Francesco De Gregori; venerdì 17 agosto la rassegna chiude ospitando Cosmo; praticamente il principe della canzone d’autore a confronto con il cantautore del futuro anteriore.

Si è soliti ripetere che l’artista nella maturità desidera riscoprire il gusto di quando libertà e sfrontatezza prevalevano sulla fama, alla ricerca forse di un istinto creativo che lo riconduca al senso del mestiere e al divertimento. Francesco De Gregori “libero” nel suo “Tour 2018” sceglie la chitarra, compagna degli esordi e di sempre; canta al centro della scena circondato da un quartetto di vecchi amici. Ci sono Guido Guglielminetti al contrabbasso, Paolo Giovenchi chitarra, Alessandro Valle chitarra a pedale, Carlo Gaudiello al pianoforte. È la stessa formazione sperimentata nel tour internazionale fra Europa e Stati Uniti.

La dimensione è acustica, priva di batteria, lo stesso cantautore si misura volentieri da semplice cantante, senza chitarra, per ritrovare la verità dei suoi pezzi in veste di puro chansonnier. Con voglia di divertirsi, e di abbandonarsi a un concerto frizzante. In scaletta anche “4 marzo 1943”, omaggio a Lucio Dalla con cui nell’agosto 2010 cantò a Cesenatico.

Cosmo (Marco Jacopo Bianchi) da Ivrea, 36 anni, già dj e producer, ex leader dei Drink to Me, il 17 agosto presenta il suo nuovo disco da solista “Cosmotronic” dal piglio coraggioso. Successivo a “L’ultima festa”, Il nuovo cd coniuga canzone d’autore e musica da club, fuse con stile originale.

«Seguiamo Cosmo da quando ha esordito da solista – dicono i RetroPop – sin dai suoi primi concerti, allora senza grande seguito. Oggi invece è esploso, è un artista di prima linea, non solo nel panorama indipendente, ma nel mainstream italiano; siamo felici di ospitarlo nella nostra rassegna, dopo aver seguito l’intera sua ascesa».

Info: 339 2140806

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c