logo_extra Extra è il magazine estivo del Corriere Romagna dal 1994

30 giugno a Rimini

Sardoncino DJ è la "Molo"!

Torna la “Molo street parade” con grandi dj che propongono i loro set dai pescherecci ancorati sul porto canale di Rimini mentre i pescatori cuociono quintali di pesce azzurro

di VALERIA GABRIELLI

Sardoncino DJ è la "Molo"!

Per il settimo anno consecutivo il porto canale di Rimini torna a trasformarsi in una grande discoteca a cielo aperto, pronta ad accogliere i partecipanti – l’edizione passata ne ha contati tra i 150 e i 200mila – in perfetto stile romagnolo. Confermato infatti il fortunato sodalizio tra dj set e sardoncini, la “Molo street parade” dell’estate 2018 ripeterà il format divenuto oramai una costante delle edizioni passate dell’evento.

Una decina di pescherecci trasformati per l’occasione in consolle con luci e particolari effetti visivi ospiteranno – nella serata di sabato 30 giugno – un’ottantina di deejay del panorama italiano e internazionale che, dal tardo pomeriggio fino a notte, si alterneranno ai piatti proponendo un vasto numero di generi molto diversi fra loro, dall’elettronica al rock, dal pop al liscio, dalla deep house all’indie, senza dimenticare l’hip hop, la dance anni 90 e il latino.

Rigorosamente a ingresso gratuito e allo stesso modo controllata dal punto di vista della sicurezza (vietate bottiglie di vetro e zaini igombranti), la serata avrà come ospiti principali il rapper Fedez e il dj e producer Marco Faraone, affiancati da Federico Gardenghi, Hugo Bianco, Jp Candela, Rame, Provenzano e Rudeejay; inoltre, via Destra del Porto accoglierà la Treia Street Band con il suo “Blues Brother show” e la selezione musicale di dj Boldro, mentre nell’arena del pattinaggio l’associazione Libertas allestirà una balera con musica rock e italiana dagli anni 60 agli anni 90.

Con il suo rap irriverente, Fedez – triplo disco di platino con oltre 180mila copie vendute – è diventato ormai un fenomeno mediatico, alimentato in gran parte dal web, dove ha trovato terreno fertile.

Ma la “Molo” non è solo musica. Oltre a soddisfare la voglia di danze sotto le stelle, il porto canale offrirà infatti anche uno dei prodotti tipici della riviera romagnola: protagonista gastronomico della serata sarà il pesce locale – si prevedono 2500 chili di sardoncini da arrostire sulle 10 griglie presenti sul molo – pescato, preparato e venduto al pubblico da più di 100 pescatori riuniti nel punto allestito dal Consorzio Linea Azzurra.

Ad anticipare l’evento che impegnerà un chilometro di banchina e un altro chilometro di lungomare sarà inoltre l’“Holi dance festival”, grande kermesse di musica e colori ispirata alla tradizionale festività indiana che celebra l’arrivo della stagione estiva. Dalle 11 del mattino la spiaggia libera di piazzale Boscovich farà così da palcoscenico a spettacoli, animazioni, musica elettronica, concerti live e dj set che, per dieci ore, scandiranno il conto alla rovescia in attesa delle battaglie dei colori, i suggestivi momenti clou della manifestazione promossa da Unconventional Events dove i presenti – veri protagonisti dell’evento – potranno lanciare in aria polveri colorate a base di talco (acquistabili all’ingresso), per tingere il cielo con tonalità gioiose e simbolo della felice spensieratezza dei mesi più caldi dell’anno.

Info: www.molostreetparade.it

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c