DALL’8 AL 10 GIUGNO

Ulisse approda a Rimini

Ci sarà anche Tony Wheeler, fondatore di Lonely Planet, alla Festa del viaggio

di VERA BESSONE

Ulisse approda a Rimini

Il suo nome è un mito per tutti i viaggiatori, quantomeno per quelli che amano conoscere da vicino i Paesi attraversati, magari senza per forza affidarsi a tour operator, e per coloro che sognano la libertà zaino in spalla: Tony Wheeler – l’australiano fondatore, con la moglie Maureen, delle celebri guide Lonely Planet – sarà a Rimini in occasione della seconda edizione di UlisseFest. La festa del viaggio (ulissefest.it) che si svolgerà dall’8 al 10 giugno. Più di 60 incontri e oltre 120 ospiti, con dibattiti, testimonianze, spettacoli, musica, film e cibi dal mondo. Dai percorsi in bicicletta al trekking, dalla fotografia alla scrittura, dai viaggi estremi a quelli umanitari, il tutto sparso in vari luoghi della città (cinema Fulgor, Grand Hotel, Teatro degli Atti...) e corredato dal sottofondo di Radio Capital.
Attorno al tema “Al di là del mare” – invito a prendere il largo – interverranno scrittori come Marco Malvaldi, l’acclamato Paolo Giordano, Niccolò Ammaniti, Giuseppe Culicchia (qui in versione dj), Cristiano Cavina; e poi il giornalista americano James Nestor, l’autore cino-malese Tash Aw, l’attore Giuseppe Cederna con uno spettacolo di Gianmaria Testa, il blogger Emanuele Giordana, la poetessa e attivista iraniana Azam Bahrami, Boban Markovic con la sua orchestra o l’estroso cantante siriano Omar Souleyman, che si esibiranno in piazzale Kennedy. Mentre è al tramonto, sulla spiaggia, che Paolo Di Paolo darà vita alle pagine del “Breviario mediterraneo” di Predrag Matvejevic.

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c