LA NOTTE DEL LISCIO

Taranta-Liscio sfida al via

Una Romagna da esportazione che si misura con la musica “colta” (come il jazz) e con quella tradizionale (come la taranta) ma non disdegna di incontrare il pop

di VERA BESSONE

Taranta-Liscio sfida al via

Il liscio è diventato grande. Dalle balere ai palcoscenici, dalle sagre di paese a una grande kermesse come La notte del liscio. Una Romagna da esportazione, che si misura con la musica “colta” (come il jazz) e con quella popolare e modaiola (come la taranta). Ma non disdegna di incontrare il pop italiano più scanzonato come quello dello Stato Sociale. Torna dunque per il terzo anno la festa del liscio, una “notte” che dura 3 giorni – dall’8 al 10 giugno – e si spande dall’entroterra al mare, mescolando tradizione e contaminazione.

Il programma dei tre giorni
Avverrà a Cesenatico, in piazza Costa venerdì 8 alle 21, l’incontro tra le sonorità del liscio e quelle della taranta e del jazz. Sul palco, ospiti dell’Orchestra Mirko Casadei, l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta e il trombettista Paolo Fresu assieme al re del liscio Raoul Casadei. Ci sarà anche un coro composto da 450 bambini della scuola di Longiano.
Nella stessa sera, a Lido Adriano (piazza Vivaldi, ore 21) spazio a Moreno il Biondo con la sua Orchestra Grande Evento, che duetterà con il punk da balera degli Extraliscio. Sempre venerdì appuntamenti anche a San Mauro Mare (Orchestra Davide Pacini al parco Campana ore 21), e a Savignano, con “Il primo Secondo”, spettacolo di narrazione con Denis Campitelli (piazza del Torricino, ore 21). Si balla anche a Misano con l’Orchestra Cavalli (Parco del Sole, ore 21).

Sabato 9 giugno la grande festa del liscio inizia a Gatteo con il concerto all’alba di Moreno Il Biondo (bagno Corrado). Si prosegue la sera, ai giardini Don Guanella di Gatteo, con Moreno, Extraliscio, Lo Stato Sociale e molti altri, comprese fruste e ballerini. Sempre sabato, al parco Benelli di San Mauro, alle 18 partirà una vera e propria maratona di ballo. Alle 19.30 Raoul Casadei assieme alla figlia Carolina ripercorrerà la storia dell’orchestra più celebre d’Italia.
Sabato si ballerà anche a Lido Adriano, con l’esibizione di Patrizia Ceccarelli Band (piazza Vivaldi, ore 21), a Forlì con l’orchestra multietnica Acafolk (centro storico, ore 20.30), a Rimini con la serata danzante dell’orchestra Liscio Fuori Orario (Rivabella, ore 21), a Bellaria con Luana Babini (piazzale Santa Margherita, ore 21.30) e a Misano con l’Orchestra Fabrizio e gli Accademia (Parco del Sole, ore 21).

Domenica 10 giugno gran finale in Piazza del Popolo a Cesena con l’omaggio al maestro Vittorio Borghesi (ore 21) «il Paganini della fisarmonica», celebrato dalle orchestre di Roberta Cappelletti e Edmondo Comandini. Musica domenica anche a Lido Adriano (ore 21), a Cervia (ore 21), a Gatteo Mare (ore 21.30), a Rivabella (ore 21) e a Misano (dalle 17 alle 19 e dalle 21 alle 24 al Villaggio Argentina). E vai col liscio!

www.notteliscio.it

Corriere Romagna (©) - 2018 P.Iva 00357860402
logo w3c