Domenica 25 Settembre 2016 | 22:49

MUSICA

Ravenna Torna l'etno-folk del Mama's

La musica del mondo passa di qui

Ravenna Torna l'etno-folk del Mama's

RAVENNA. Continua il viaggio nelle musiche popolari di tutto il mondo, con una spruzzata di jazz finale, al Mama’s club di Ravenna, che anche nella seconda parte di stagione si caratterizza come punto di riferimento per gli appassionati di etno-folk, con i concerti del sabato sera.

Si comincia il 18 gennaio con il folk americano country e bluegrass del trio The Country Owls; dello stesso genere il live dell’8 febbraio del numeroso gruppo The Mama Bluegrass Band, che usa anche suoni moderni ed elettrici per conferire brio e ritmo al proprio suono. Tanto folk dei paesi latini europei e sudamericani, cominciando il 25 gennaio con il Quartetto Izutegui, che propone folk dei paesi baschi, in un originale arrangiamento per strumenti classici da camera. Il 22 febbraio musica flamenca con Compagnia Flamenquevive Quartet, impreziositi dalla presenza di una ballerina. La tradizione argentina è invece al centro del concerto del 1° marzo, con Del Barrio Trio, per l’occasione insieme agli amici Elisa Ridolfi alla voce e Massimo Tagliata alla fisarmonica. Arrivano al folk sudamericano, brasiliano in particolare, anche i Bublitschki Band, partendo però dalla musica balcanica, in una strana commistione dai toni della band di strada (15 marzo). I Balcani e l’Est Europa sono presenti anche il 29 marzo, con Steve Stoikovsky e il suo sestetto Meraklila Ensamble, dedito alla musica della Macedonia.

Più variegato il repertorio dei Bube Sapravie (15 febbraio), trio che pesca in tutte le musiche del mondo miscelandole insieme, e delle Femmefolk (8 marzo), quartetto tutto femminile che mescola folk e musica d’autore. Il 1° febbraio tornano gli immancabili Morrigan’s Wake, gruppo ravennate di musica celtica che non mancherà anche quest’anno di riempire il locale al limite della capienza, come sempre. Con oltre trent’anni di attività sono una delle più importanti realtà del settore in Italia.

Si chiude, come dicevamo con il jazz, il 5 aprile: l’Alessandro Scala Quartet presenta il nuovo Cd “Viaggio stellare”. Il sassofonista ravennate è ormai entrato stabilmente a far parte dei jazzisti italiani più importanti, dopo anni di presenza su palchi importanti. Il Mama’s club è attivo anche il venerdì sera, con incontri dedicati ai più vari argomenti, tra cui grandi autori italiani (Gaber, Dalla e De Andrè), il melodramma, la storia, la letteratura, l’erotismo e l’impegno civile. Si chiude come da tradizione con “Scriptamama’s”: il 4 aprile si premieranno gli scritti vincitori dell’edizione 2014 del concorso letterario del Mama’s.

Gianni Arfelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000