Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:46

FESTIVAL

Scusa "se" esisto (e sono donna)

Scusa "se" esisto (e sono donna)
...

RAVENNA. Sta per iniziare nei lidi nord la 3ª edizione del festival “Donne verso il mare aperto”, dal 16 al 20 luglio 2014, dal titolo Scusa “se” esisto, la celebre frase che Judy Holliday rivolge al ricco e volgare fidanzato nel film capolavoro “Nata ieri” diretto da George Cukor. Liberamente tratta dal film, Monica Vodarich ha scritto la sceneggiatura per la pièce teatrale che verrà presentata nel pomeriggio del 17 luglio a Marina Romea, all’hotel Corallo, e per il cortometraggio con la regia di Alessandro Tedde, che verrà sottoposto alla visione della Commissione Europea, essendo il progetto del festival a sostegno della candidatura di Ravenna a capitale della cultura.

Ideato e realizzato da Marina Magnani, il festival 2014, partendo dal libro, farà per la prima volta incursioni nel mondo del cinema. Scopo del tutto: con la cultura e il linguaggio femminile, cercare di avvicinarsi a un’ottica nuova, mostrando che i valori e la creatività femminili, per troppo tempo relegati alla sfera privata, possono diventare strumento per capire meglio la realtà, le diversità culturali e lo scarto fra i sessi.

Un’anteprima è in programma mercoledì 16 luglio alle 19 nell’area prevalliva di Marina Romea in fondo a viale Ferrara. Il pubblico potrà partecipare all’ascolto attivo del concerto del quartetto Femme Folk. Nel giorni successivi sono in programma numerosi altri appuntamenti. Per il programma completo: www.donneversoilmareaperto.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000