Venerdì 09 Dicembre 2016 | 08:39

Più letti oggi

 

L'EVENTO A RIMINI

Giorgia sale sul palco "Senza paura"

Questa sera alle ore 21. In tour con una superband formata da grandi musicisti e uno spettacolo fatto per scatenarsi e ballare

Giorgia sale sul palco "Senza paura"

 

RIMINI. Ci sono ancora biglietti disponibili alla cassa (apertura ore 17) del 105 Stadium dove questa sera si esibirà Giorgia per una tappa del suo tour che propone le canzoni del nuovo disco “Senza paura”, le indimenticabili hit del suo repertorio e alcune cover tutte da ballare.

Giorgia vola ancora in alto nella classifica dei dischi più venduti (l’album è già stato certificato disco di platino), grazie anche a “Non mi ami” (parole Giorgia, musica Fraser T Smith/ Natasha Bedingfield), l’ultimo singolo estratto dal fortunato album uscito a novembre. “Non mi ami” ha un testo immediato e coinvolgente che evidenzia anche le grandi doti di scrittura che l’artista ha espresso nel recente progetto. Quasi tutto il lavoro compositivo di “Senza Paura” è infatti di Giorgia e lo ha svolto mettendo in luce anche una grande qualità autorale.

Ma naturalmente la qualità dei brani non basta, occorre anche chi sappia eseguirli alla grande dal vivo. Così la cantante romana sfoggia una super band, che vede Sonny T. (Thompson) al basso, Giorgio Secco alla chitarra, Gianluca Ballarin alle tastiere, Claudio Storniolo al piano, Mylious Johnson alla batteria.

Partita il 1° maggio da Livorno per fare tappa nelle principali città italiane, Giorgia chiuderà il tour il 25 maggio all’Arena di Verona.

Che dire di lei? Giorgia nasce a Roma il 26 aprile del 1971. È stata riconosciuta come una delle più grandi interpreti del panorama internazionale da diversi artisti tra i quali Anastacia, Herbie Hancock, Elton John, Michael Bublé oltre che dalla famosa rivista statunitense Billboard, che l’ha definita «in grado di fare lo stesso successo anche negli Usa».

Giorgia nel 1993 presenta a Sanremo Giovani “Nasceremo” classificandosi prima e ottenendo l’accesso al Festival di Sanremo dell’anno successivo nella sezione Nuove Proposte. In quell’occasione Giorgia canta una delle sue canzoni più note ed impegnative, “E poi”. Nel 1994 il primo disco, intitolato semplicemente “Giorgia”.

Qualche tempo dopo viene invitata da Luciano Pavarotti al Pavarotti & Friends. Alla vigilia di Natale del ’94 si esibisce davanti al Papa in Vaticano, cantando al fianco di Andrea Bocelli. Nel 1995 torna a Sanremo ed è la conferma del suo successo con “Come saprei” e torna di nuovo ad esibirsi per il Papa.

Da allora un crescendo di successi, dischi dai grandi numeri ed esibizioni dal vivo e televisive - famose quelle con Fiorello - che l’hanno consacrata come una delle più popolari e più brave cantanti europee.

È anche ambasciatrice dell’Unicef e ha preso parte a numerose iniziative benefiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000