Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:45

RIMINI

Passa il frisbee! Vola il Paganello

Torna sulla spiaggia il mondiale di beach ultimate

Passa il frisbee! Vola il Paganello

Mamma mia, here I go again... cantavano gli Abba, rieccomi di nuovo. E Mamma mia è il titolo della 24ª edizione del Paganello, coppa del mondo di frisbee ultimate che torna come ogni anno a Pasqua sulla spiaggia di Rimini. Fino a lunedì 21 tra piazzale Kennedy e piazza Marvelli su ben 10 campi si svolgerà dunque la World beach ultimate cup. Fischio di inizio oggi alle 9.50: la coppa del mondo si chiuderà con l’assegnazione dei titoli lunedì 21 aprile.

 

Che cos’è. L’ultimate è uno sport di squadra giocato con un disco di plastica. Scopo del gioco è segnare punti passando il disco all’interno dell’area di meta avversaria. È stato inventato alla fine degli anni Sessanta nei campus americani. A qualsiasi livello, è giocato senza arbitro, infatti tutte le contese – nel nome del fair play – vengono risolte sul campo dai giocatori. Il beach ultimate è la sua variante da spiaggia.

Sulla spiaggia di Marina Lido di Rimini, dal mattino al tramonto, si disputeranno le sfide delle 60 squadre provenienti da diverse parti del mondo.

 

Esordio per le squadre riminesi della Libera Società del Frisbee alle 9.50: sul campo 7 i giovani del Cota Fever incontreranno i cugini bolognesi del Cusb, match valevole per la categoria open, così come quello in programma alla stessa ora sul campo 6 tra i veterani riminesi del Cota Gold e i bolognesi Red Bulls. Primo match per la squadra di punta riminese Cota Rica alle 10.50 sul campo centrale contro il Cusbzero51 (bolognesi).

Inizio di torneo per le Tequila Boom Boom, le ragazze riminesi, alle 11.50 sempre sul campo centrale, contro le svizzere Fabolous.

Per la categoria junior alle 9.50 sul campo 2 i ragazzi del Cota Fever2 affronteranno i 45 Giri (Italia), mentre i Lions alle 11.50 sul campo 10 incontreranno i britannici Black Hawks Down.

Nel pomeriggio di oggi scenderanno invece sul red carpet allestito al PagaCircus i funamboli del freestyle, la disciplina acrobatica del frisbee. Dalle 14 saranno una trentina gli atleti che si esibiranno davanti alla giuria e al pubblico per aggiudicarsi il World freestyle challenge.

Alla sera si fa festa tutti insieme al Rockisland, sul porto di Rimini.

È possibile anche seguire i match in diretta streaming collegandosi al sito www.paganello.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000