Venerdì 09 Dicembre 2016 | 14:29

Più letti oggi

 

NON SOLO DANZA

E Forlì diventa "Electric city"

Danza, teatro fisico, acrobatica si fondono con video art e macchine sceniche

E Forlì diventa "Electric city"

FORLÌ. Forlì diventa una “Electric city”, questa sera (ore 21) con la compagnia Evolution Dance Theater. Direzione artistica, coreografia, effetti speciali e luci sono firmati da Anthony Heinl. Le nuove coreografie, dai colori accesi e dalla forte capacità immaginifica, rappresentano un grande quadro elettrico, in cui le diverse “energie” dei ballerini-acrobati danno vita a sensazioni inaspettate. Danza, teatro fisico, acrobatica si fondono in una performance a cui si aggiunge l’apporto della video art e delle più aggiornate macchine sceniche che contribuiscono alla magia dei movimenti e dello spettacolo. Il coreografo di origini statunitense tende infatti a sperimentare nuovi materiali e una combinazione di elementi che in scena crea l’“effetto hollywoodiano”: la sua magia deriva anche da una nuova idea, più attuale e “televisiva” di “blacklight theater”. L’intento è quello di stupire e stimolare l’immaginario, di trasportare e condurre verso una realtà fatta di illusione e magia, rendendo possibile l’impossibile. Costruito per singole scene, i danzatori-atleti si elevano dal suolo, slittano nello spazio quasi senza peso: come è sua abitudine, Heinl non ricerca un esito della sua drammaturgia, sicuro dell’idea che l‘arte e la creatività possano essere un percorso di ricerca che non sempre necessita di un fine individuabile. Lo scopo, semmai, è il piacere di percorrere un altro viaggio insieme al pubblico, e di trasmettere una positività contagiosa che possa avvicinare gli spettatori alla danza, attraverso l’onestà intellettuale il e fascino del linguaggio corporeo. (m.t.i.)

 

Biglietti: 23-13 euro Info: 0543 712168 www.teatrodiegofabbri.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000