Martedì 27 Settembre 2016 | 03:53

DOMENICA 16 MARZO

La Valmarecchia e la Corriera della Poesia

In viaggio con Tonino Guerra nell'Albero dell'acqua

La Valmarecchia e la Corriera della Poesia

SANTARCANGELO. Da Santarcangelo a Pennabilli, lungo il corso del Marecchia. È questo il tragitto della Corriera della Poesia, che domenica 16 marzo unirà idealmente due tra i luoghi più legati alla vita di Tonino Guerra, nel giorno in cui il Maestro avrebbe compiuto 94 anni. Un viaggio “nell’Albero dell’Acqua”: un’immagine poetica del fiume visto dall’alto, con le radici nel mare e i rami nella Valmarecchia, carichi dei frutti poetici ideati dalla inesauribile fantasia del poeta. Questo viaggio, che il Maestro aveva già inaugurato qualche anno fa, conta per ora due sole tappe, immaginando un futuro tour articolato in tutti i luoghi della valle toccati dal disegno di Tonino.

Durante il viaggio della Corriera, una guida commenterà per i partecipanti i luoghi della Valmarecchia che nel corso del tempo hanno attratto l’attenzione di Tonino Guerra, dal Santuario di Saiano all’Albero dell’Acqua di Torriana, dalla Chiesa più piccola del mondo di Secchiano alla Rocca di Maioletto. Lungo il tragitto inoltre verranno proiettate immagini e voci della valle, mentre la poetessa Annalisa Teodorani leggerà alcuni brani del Maestro. Arrivato a Pennabilli, il gruppo sarà condotto da un accompagnatore a visitare tutti i luoghi del paese segnati dalla creatività di Tonino Guerra.

La partenza della Corriera della Poesia è prevista per le ore 13 da piazza Marconi a Santarcangelo, mentre il rientro è in programma alle 19. La partecipazione al viaggio è gratuita, ma è necessario prenotare contattando Union Jack Travel (via Emilia 316, Santa Giustina) al numero di telefono 0541/682192 o all’indirizzo mail corrieradellapoesia@gmail.com. È possibile richiedere maggiori informazioni sull’iniziativa alla Pro Loco di Santarcangelo, chiamando il numero 0541.624270.

Le iniziative incluse nel calendario delle Giornate di Marzo per Tonino, organizzate dall’Associazione Culturale Tonino Guerra, dal Museo Tonino Guerra di Santarcangelo, dai Comuni di Pennabilli e Santarcangelo e dalla Provincia di Rimini, prenderanno il via sabato 15 marzo tra Santarcangelo, Pennabilli e Longiano, con le città di Novafeltria e Rimini che si uniranno al ricordo del Maestro nei giorni successivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Corriere di Romagna

Caratteri rimanenti: 1000